Finisce sotto i ferri, stagione finita per il bianconero

Il verdetto degli esami diagnostici non dà adito a dubbi: stagione al capolinea per il bianconero che finisce sul tavolo operatorio

C’è un avversario contro cui ogni calciatore deve lottare e contro cui, prima o poi, deve fare i conti. L’infortunio è sempre dietro l’angolo in un campo di calcio, una variabile suscettibile di mutare il corso di una stagione.

Finisce sul tavolo operatorio: stagione finita per il bianconero
Stagione al capolinea per un bianconero: finisce sul tavolo operatorio (Ansa)-controcalcio.com

Lo sanno bene i tanti calciatori che hanno dovuto chiudere con notevole anticipo l’annata proprio a causa di un infortunio come, ad esempio, Gavi. Il giovane e talentuoso centrocampista del Barcellona e delle ‘Furie Rosse’ è fermo ai box dallo scorso novembre in conseguenza della rottura completa del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e della lesione al menisco esterno che ha rimediato nel corso di Spagna-Georgia, match valido per le qualificazioni a Euro 2024.

Stagione, dunque, finita, per il prodotto della floridissima cantera blaugrana, stesso destino cui potrebbe andare incontro anche un bianconero visto che a breve finirà sotto i ferri del chirurgo.

Ascoli, finisce sotto i ferri: stagione a rischio per Pedro Mendes

L’infortunio è senza ombra di dubbio catalogabile alla voce ‘imprevisti del mestiere’ di calciatore. Tutti i professionisti del pallone nelle loro carriere ne hanno subito almeno uno. Ma c’è infortunio e infortunio: quello che fa saltare qualche match, come nel caso di Marcus Thuram che, infortunatosi (elongazione dell’adduttore lungo della coscia destra) nel primo round del doppio confronto di Champions contro l’Atletico, è stato in campo dal primo al 102esimo minuto del return match contro i colchoneros, e quello che porta dritto sul tavolo operatorio come nel caso del bianconero Pedro Mendes.

Ascoli, Pedro Mendes finisce sotto i ferri del chirurgo
Ascoli, intervento chirurgico per Pedro Mendes (LaPresse)-controcalcio.com

Piove sul bagnato in casa Ascoli dove preoccupano non poco le condizioni fisiche del portoghese classe ’99, infortunatosi nel corso del match contro la Reggiana. Per l’attaccante, infatti, sarà necessario l’intervento chirurgico che è stato programmato per venerdì 22 marzo.

Come si legge nella nota diramata dal club marchigiano, “la visita specialistica, alla quale si è sottoposto nel pomeriggio di ieri l’attaccante Pedro Mendes presso l’Istituto Cugat di Barcellona, ha evidenziato la necessità di un intervento chirurgico. L’operazione sarà effettuata nella giornata di venerdì 22 marzo presso la stessa clinica”.

Altra tegola per il club bianconero che è impegnato in una difficile lotta per la permanenza in cadetteria. I bianconeri, in piena zona retrocessione, devono provare a confermare la categoria (la Serie B) senza i gol dell’attaccante portoghese.

Un forfait, quello di Pedro Mendes di cui non è stata comunicata la data del rientro, che potrebbe frustrare le speranze di salvezza dei bianconeri marchigiani.

Impostazioni privacy