“Affare fatto per Berardi”, annuncio che lascia di sasso

Domenico Berardi potrebbe andare via dal Sassuolo: l’annuncio lascia di sasso, ecco tutti i dettagli dell’operazione

I neroverdi emiliani potrebbero perdere la propria stella. L’esterno di piede mancino, infatti, è da tempo nel mirino dei grandi club di Serie A e potrebbe decidere di lasciare la sua squadra dopo la lunghissima esperienza.

Berardi al centro del mercato: affare clamoroso
“Affare fatto per Berardi”, annuncio che lascia di sasso (LaPresse) – controcalcio.com

L’attaccante calabrese deve proprio al Sassuolo la sua ascesa nel calcio che conta. Negli anni Berardi, oltre a diventare il leader tecnico e carismatico del Sassuolo, è uno dei calciatori più temibili dell’intera Serie A.

Le sue gesta con la maglia neroverde non sono passate inosservate e gli hanno permesso di conquistarsi l’azzurro dell’Italia, con il quale si è laureato campione d’Europa ad Euro 2020.

Tra i grandi protagonisti della Serie A c’è senza dubbio Domenico Berardi, esterno offensivo mancino. In quest’annata il talento classe ’94 è andato a corrente alternata a causa di numerosi acciacchi.

Clamoroso Berardi: le dichiarazioni lasciano tutti sconvolti

Nonostante le difficoltà fisiche, però, Berardi ha raccolto un bottino molto invisibile con 9 reti e 3 assist in sole 17 presenze in campionato. All’inizio di marzo per Berardi è arrivata una tremenda doccia fredda: rottura del tendine d’Achille e fine della stagione, con conseguente forfait per Euro 2024.

Berardi fuori dai giochi: stagione finite per lui
L’infortunio costringerà Berardi a saltare l’Europeo (LaPresse) – controcalcio.com

Non è un caso, infatti, che nell’annata in cui il Sassuolo ha avuto spesso fuori causa il suo leader si ritrovi, quasi inaspettatamente, a lottare per la salvezza.

Nonostante il grave infortunio, inoltre, il nome di Berardi continua a rimanere caldo in ottica mercato e ad essere accostato alle big italiane. Una recente dichiarazione ha rivelato un retroscena ignorato da molti sul possibile addio del numero 10 dal Sassuolo.

Secondo quanto dichiarato da Giovanni Carnevali, direttore sportivo del Sassuolo, a Radio Serie A la storia di Berardi sarebbe potuta essere molto differente. Il ds ha, infatti, spiegato come in passato il calciatore fosse stato ad un passo dal lasciare gli emiliani.

Tutto risale a quando Beppe Marotta era ancora un dirigente della Juventus. Proprio Marotta, infatti, era riuscito a definire con la società neroverde il passaggio di Berardi alla Vecchia Signora. A bloccare tutto fu, però, l’intervento dello stesso calciatore che decise di far arenare la trattativa.

Alla base della sua scelta, spiega Carnevali, non c’era la voglia di rifiutare la Juventus, società che nel corso dell’ultima estate è stata vicinissima a Berardi; bensì la voglia di rimanere ancora in neroverde con la possibilità di calcare da leader e protagonista palcoscenici prestigiosi con il suo Sassuolo.

Impostazioni privacy