Zaniolo, spunta una big a sorpresa: torna in Serie A, dove giocherà

Il ritorno di Nicolò Zaniolo in Serie A nella prossima stagione farà discutere, una scelta insolita si apre per il fantasista.

Zaniolo in Premier League non ha incantato i tifosi dell’Aston Villa. Il suo obiettivo è di chiudere al meglio una stagione difficile per strappare la convocazione ad Euro 2024 e guardare poi al suo futuro con più fiducia.

Zaniolo torna in Serie A
Nicolò Zaniolo valuta un nuovo approdo in Italia (ansa foto) – controcalcio.com

Il periodo di incertezza continua per Nicolò Zaniolo, il suo talento sta rimanendo sempre più ingabbiato a causa di tante difficoltà. Il centrocampista è da questa stagione in forza all’Aston Villa, ma i numeri raccolti in campionato sono grami con 19 gare e una sola per lui sinora.

Gli inglesi hanno un obbligo di riscatto con il Galatasaray da mantenere, dovendo versare ben 22,5 mln di euro: assolta questa operazione, l’Aston Villa lo metterà sul mercato estivo. Probabilmente proprio a queste cifre, un club italiano potrebbe investire questa somma – tutto sommato accettabile – per rilanciarlo definitivamente in Serie A.

Zaniolo in Italia, che ritorno di fiamma

L’ex giallorosso vorrebbe mostrare il suo talento in maniera continua, dopo stagioni tribolate tra infortuni e polemiche. Il calciatore visto a Roma soprattutto nel 2018-19 aveva entusiasmato la piazza, si è un perso negli anni ma potrebbe ritrovare l’ispirazione proprio con un grande rilancio italiano. La Fiorentina valuta Nicolò Zaniolo, il centrocampista tornerebbe in un club che lo aveva accolto nel settore giovanile.

Zaniolo giocherà in Italia
Per Nicolò Zaniolo si valuta probabile bis alla Fiorentina (ansa foto) – controcalcio.com

L’ipotesi, intanto, sarebbe ideale per i viola che a centrocampo perderanno due elementi. Castrovilli e soprattutto Bonaventura non avranno il rinnovo di contratto, a giugno saranno liberi di firmare con un’altra squadra a parametro zero. Mancheranno due uomini importanti anche in zona gol, Zaniolo sarebbe un sostituto ideale per prendere le redini del club come incursore offensivo di qualità.

La cifra non spaventerebbe la viola, investire circa 20 mln su Zaniolo potrebbe essere anche un affare, un colpo da concedere a Vincenzo Italiano soprattutto in caso di vittoria della Conference League. Zaniolo tornerebbe a Firenze, lì dove arrivò addirittura quando aveva dodici anni e andò via a sedici, quando ci fu il passaggio di consegne come ds tra Pradè e Corvino.

Le versioni su quanto accadde all’epoca restano contrastanti, Zaniolo tornerebbe a Firenze ben volentieri per dimostrare di poter incidere anche con la maglia viola. Conosce l’ambiente e non farebbe problemi né sullo stipendio e nemmeno sulle condizioni contrattuali: la Serie A attende ancora di vedere il meglio dal fantasista.

Impostazioni privacy