Inter e Juve a bocca aperta: sta per firmare con un altra squadra

Un affare da 40 milioni brucia la Juve e l’Inter, da mesi sulle tracce del calciatore: si chiude subito, l’offerta è irrinunciabile.

Il braccio di ferro continua. Un duello in cui Marotta e Giuntoli si sfidano quasi come due piloti pronti a tutto, anche a qualche manovra azzardata, pur di arrivare al traguardo in anticipo.

Inter e Juve gelate mercato
Beppe Marotta valuta innesti importanti per l’Inter (controcalcio.com) – LaPresse

La storia si ripete infatti sul mercato, che ha già messo Juve e Inter su binari paralleli per alcuni calciatori. Ritornare sulle sfide passate è un esercizio troppo semplice, in un duello a distanza che si arricchisce di nuovi obiettivo condivisi. Questo perché da una parte l’Inter vuole alimentare il valore di una rosa già forte, mentre a Torino hanno bisogno di innesti pronti per il salto di qualità.

Ecco quindi che Marotta e Giuntoli da tempo seguono lo stesso obiettivo, vantando buoni rapporti con un club che è disposto a vendere, ma non intende arretrare sulla valutazione già comunicata da tempo.

La cifra da investire è altra, e mentre Juve e Inter valutano come muoversi, e soprattutto se ci sia la disponibilità ad accettare eventuali contropartite, un club avrebbe bruciato tutti e sarebbe pronto al blitz. Sarebbero 40 i milioni in arrivo per chiudere la partita, e davanti a queste proposte, le due italiane sarebbero scavalcate.

40 milioni subito: Juve e Inter di sasso

Lo hanno definito un centrocampo fra i migliori al mondo. L’Inter ha costruito tanto su una linea mediana dinamica, in cui idee e gol non mancano.

Inter e Juve di sasso mercato
Cristiano Giuntoli rischia il sorpasso su un grande obiettivo (controcalcio.com) – LaPresse

Contro l’Atletico Madrid qualcosa è mancato, soprattutto dal punto di vista del ritmo e di possibili cambi in grado di dare nuova spinta alla squadra. Ecco quindi che Marotta, dopo il blitz Zielinski, vorrebbe un altro calciatore con caratteristiche ben definite.

Un centrocampista dai piedi buoni, col senso del gol ma anche fisicità, che sono gli stessi mezzi ricercati da Giuntoli per rafforzare un centrocampo in grande difficolta. Per Inter e Juve è sbucato da tempo il nome di Ederson, elemento che a Bergamo continua a mettere in fila grandi prestazioni, fra reti, tanto ritmo e grande continuità mostrata in Serie A e in Europa.

Un altro obiettivo in comune quindi, che rischia però di sfumare subito. Dalla Spagna molti esperti di mercato svelano un blitz imminente da parte del Barcellona, pronto ad accontentare l’Atalanta. I blaugrana metterebbero sul piatto 40 milioni, senza chiedere formule alternative o sconti, e lo farebbero per convincere l’Atalanta, che a quel punto scioglierà gli indugi.

Uno fra Ederson e Koopmeiners di certo dovrà restare a Bergamo e l’affare più convincente sarà preso in considerazione. Ecco perché una eventuale cessione dell’ex Salernitana sarebbe un doppio colpo negativo per la Juve, che a quel punto rischierebbe di trovare strada sbarrata anche per l’olandese.

Impostazioni privacy