ESCLUSIVA – Zaniolo alla Lazio? Tutta la verità sull’affare

La notizia del possibile arrivo di Nicolò Zaniolo alla Lazio scuote il calciomercato nella Capitale: come stanno le cose

Di trattative clamorose, tradimenti improvvisi e arrivi inaspettati ne abbiamo visti molti negli ultimi anni, anche a Roma e con la Lazio come protagonista. Il possibile acquisto di Nicolò Zaniolo, l’uomo che ha deciso la finale di Conference League conquistata da José Mourinho, in biancoceleste, però, sta facendo parlare tanti nelle ultime ore.

La verità su Zaniolo alla Lazio
Continuano i rumors che vorrebbero Zaniolo alla Lazio (LaPresse) – controcalcio.com

Il centrocampista offensivo non sta vivendo un periodo meraviglioso in Premier League, dove gioca con l’Aston Villa. In campionato ha disputato 19 partite, di cui solo il 26 per cento da titolare, e ha segnato solo una rete, per poi finire nel dimenticatoio. Le cose non vanno meglio a livello europeo, dove i match giocati sono sette, con un gol a referto – poche presenze da titolare.

A fine stagione, nonostante il lauto investimento da parte dell’Aston Villa che ha preso l’ex Inter in prestito con obbligo di riscatto e un contratto fino a giugno 2027, non è affatto da escludere un nuovo addio e il ritorno in Italia. Da qui, sono iniziate a circolare diverse voci che lo vorrebbero alla Lazio, anzi secondo alcuni sarebbe una precisa volontà di Lotito averlo in biancoceleste.

Zaniolo non è un’opzione percorribile per la Lazio: la verità

Secondo tanti, ci sarebbero stati già i primi contatti tra le parti per arrivare alla fumata bianca con il calciomercato estivo. Non si tratterebbero solo di rumors, quindi, ma di una vera e propria trattativa. Dalle ultime verifiche del caso, però, secondo quanto risulta alla redazione di ‘Controcalcio.com’, non saremmo affatto a questo punto.

La verità su Zaniolo alla Lazio
Nicolò Zaniolo non è tra gli obiettivi della Lazio (LaPresse) – controcalcio.com

Anzi, la pista Zaniolo non risulta un’ipotesi concreta per la Lazio, che avrà altri obiettivi nei prossimi mesi. In realtà, al momento la società è concentrata sul finale di stagione e il presidente vuole tenere aperta la speranza per la qualificazione alla prossima Champions League – l’arrivo di Igor Tudor, e non di un traghettatore, va proprio in questa direzione.

Molto dipenderà dal modulo che verrà impiegato dal tecnico croato, dalle scelte relative gli uomini e chi finirà fuori dal progetto. In ogni caso, anche la squadra potrebbe subire una profonda rivoluzione ed è presto per definire quali saranno gli uomini che potrebbero arrivare a Formello. Di sicuro, Zaniolo non è tra i primi nella lista e le cose dovrebbero restare così anche in futuro.

Impostazioni privacy