La Juventus scarica definitivamente Allegri: l’annuncio

Le strade di Massimiliano Allegri e della Juventus stanno per separarsi, ormai si è arrivati alla rottura: l’annuncio non lascia dubbi

Tre anni fa, al momento del suo ritorno alla Juventus (era l’estate del 2021) si immaginavano ben altri presupposti per Massimiliano Allegri. Il tecnico era stato richiamato in bianconero per aprire un nuovo ciclo vincente, cosa che però non è accaduta.

La Juventus scarica Allegri, ecco l'annuncio
Massimiliano Allegri e la Juventus, presto la parola fine (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

Incredibilmente, l’ultimo scudetto per i torinesi è quello a firma Sarri e gli ultimi trofei sono quelli della gestione Pirlo. Nessun successo nelle tre stagioni della seconda vita bianconera per Allegri e adesso l’impressione è che la misura sia colma. Specialmente alla luce delle ultime settimane, in cui oltre al gioco sono venuti a mancare anche i risultati.

Juventus scivolata dalla lotta per il primato addirittura al terzo posto dietro al Milan, con un andamento da retrocessione. Numeri che parlano chiaro e che fanno supporre che per Allegri non ci sia più posto alla Continassa. Gli indizi iniziano ad accumularsi.

Juventus, il dopo Allegri è già iniziato: la mossa della società

Il tecnico dal canto suo ha sempre sottolineato come l’obiettivo reale della squadra fosse il ritorno in Champions e come, risultati alla mano, si sia in linea proprio con quell’obiettivo. Ma tutto questo potrebbe non bastargli. La società sta già pensando al suo sostituto.

La Juventus pensa già al dopo Allegri
Massimiliano Allegri abbandonato definitivamente dalla società, il segnale per futuro della Juventus (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com

 

In queste settimane, continuano a rincorrersi i soliti nomi. Il direttore sportivo Giuntoli vorrebbe ripartire da Thiago Motta, tecnico rampante che sta facendo benissimo con il Bologna. La candidatura dell’italobrasiliano cresce sempre di più, ma non sono da scartare altri nomi. Difficile pensare al ritorno di Conte, altri profili accattivanti potrebbero essere quelli di Palladino o Tudor.

Ciò che pare quasi certo è che a fine stagione, a un anno dalla fine del suo contratto, la Juventus e Allegri si separeranno. Si respira sempre più tensione in società e la conferma ulteriore e definitiva sembrerebbe arrivare dalle parole del giornalista Luca Momblano.

Intervenuto a ‘Juventibus’, dove è solito fare il punto della situazione in casa bianconera, Momblano ha dichiarato che ormai la società ha ‘mollato’ Allegri: “Gli interlocutori continuano a porre la domanda sull’allenatore e la Juventus sta dando le prime risposte – ha affermato – Ho colto la sensazione che la proprietà si sia smarcata da Allegri. Il tecnico non ha più l’appoggio del club”.

Impostazioni privacy