Kim, che bis in Serie A: il Bayern pronto già alla cessione

La partenza di Kim, dopo una sola stagione con il Bayern Monaco, diventa un tema interessante anche in Serie A, il ritorno del coreano è attesissimo.

Le prestazioni di Kim non hanno convinto i tedeschi, che lo avevano strappato quest’estate al Napoli con decisione, pagandone la clausola rescissoria. Il coreano sarebbe già pronto a un nuovo ritorno nel calcio italiano.

Kim torna in Serie A
Il coreano Kim pronto al ritorno in Italia (ansa foto) – controcalcio.com

La crisi del Bayern Monaco ha colpito soprattutto i nuovi acquisti, incapaci di dare una scossa a una squadra che, dopo undici stagioni, cederà il trono nazionale al Bayer Leverkusen. Tante sono state le goleade incassate dal gruppo di Tuchel con il centrale coerano Kim spesso in balia degli avversari.

Il valore del difensore non si discute, ma in questa stagione ha dimostrato di non essersi pienamente integrato nel gruppo bavarese. Lontano parente del calciatore ammirato a Napoli, quello che è stato il miglior difensore della scorsa stagione in Serie A potrebbe già valutare un ritorno nel calcio italiano.

Kim in Serie A, c’è una nuova big

Lo stopper ha giocato venti gare in Bundesliga (con un gol realizzato) più altre sei in Champions, ma il Bayern ha avuto con lui almeno una media superiore al gol a partita incassato. Numeri che confermano le difficoltà di un calciatore da rilanciare, ma altrove: come riporta Footmercato.net, i tedeschi pensano già a Frimpong e Araujo per la difesa del prossimo anno. Per due ingressi papabili, ecco una cessione: Kim in Serie A per l’Inter potrebbe rappresentare un’occasione davvero importante.

Kim arriva in Italia
Kim idea per l’Inter del futuro (ansa foto) – controcalcio.com

L’ipotesi di vedere il coreano in nerazzurro stuzzicherebbe Beppe Marotta, il difensore sarebbe l’uomo giusto per chiudere al meglio già la rosa del prossimo anno. Dopo i colpi Taremi e Zielinski – a costo zero – il centrale del Bayern sarebbe l’innesto ideale per chiudere il reparto difensivo, un calciatore integro sul piano fisico e da rilanciare con fiducia.

Difficilissima l’ipotesi di rivederlo al Napoli, in Serie A l’Inter valuterà questa chance. I rapporti col club tedesco sono discreti, la possibilità di un prestito potrebbe maturare quest’estate considerando i probabili innesti del Bayern più l’arretramento di Goretzka come difensore. In tanti occuperebbero pochi posti da centrale a Monaco, Kim sarebbe il primo a fare le valigie.

L’ingaggio potrebbe rappresentare un ostacolo: Kim guadagna più di sette milioni annui, il suo ritorno in Italia sarebbe auspicabile con il contributo del Bayern o con uno sforzo del difensore. I tedeschi valuteranno tutte le opzioni, a luglio pagarono il centrale 58 milioni e non vorranno di certo svalutarne la quotazione, facendolo restare in panchina nella prossima stagione.

Impostazioni privacy