Inter, occasione dal Real Madrid: Marotta ci pensa

L’Inter vuole ribadire la propria forza nella prossima stagione, importanti acquisti nel mirino: Marotta pensa all’occasione dal Real Madrid

Non è un’Inter nata ad Istanbul“, ci ha tenuto a sottolineare Simone Inzaghi alla vigilia del match di Champions League contro l’Atletico Madrid. La crescita dei nerazzurri in effetti parte da lontano e i risultati di questa stagione lo stanno testimoniando, mettendo in mostra una squadra altamente competitiva ai massimi livelli.

Inter, Marotta pensa all'occasione dal Real Madrid
Beppe Marotta riflette su un altro colpaccio di mercato: il dirigente guarda al Real Madrid (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

Un’Inter che si appresta a tagliare un traguardo importante come quello del ventesimo scudetto della sua storia, non soltanto un obiettivo simbolico ma la certificazione, per quanto visto in campo, di grande forza. La stessa forza che i nerazzurri vogliono conservare anche per il prossimo futuro.

Anche nella prossima estate, verosimilmente, il mercato dell’Inter si svolgerà basandosi su almeno un paio di cessioni pesanti per finanziare i colpi in entrata. Una strategia ormai consolidata da parte di Marotta, che però non vuol dire ridimensionamento, affatto. In questo modo, andando sempre alla ricerca di giocatori di valore.

Come accaduto alcuni mesi fa, dunque, potrebbero esserci diversi volti nuovi nella prossima versione dell’Inter. Marotta è sempre a caccia di occasioni e una di queste potrebbe essere tra le fila del Real Madrid.

Lunin lascia il Real Madrid: l’Inter lo mette nel mirino

I ‘Blancos’ stanno vivendo una stagione di alto profilo, ma piuttosto particolare. Tra i pali non c’è il protagonista più atteso, Courtois, per infortunio, ma il suo posto è stato preso alternativamente da Kepa e da Lunin.

Addio Real Madrid per Lunin, l'Inter ci pensa
Andriy Lunin, per l’Inter un possibile erede di Sommer a basso costo (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com

 

Il basco è stato preso sul mercato per sopperire al lungo stop del belga e inizialmente ha avuto lui i galloni da titolare. Ma progressivamente, a rimontare posizioni è stato Lunin, che di recente è stato titolare inamovibile e anche a suon di ottime prestazioni.

L’ucraino classe 1999 sta mettendo la sua firma sulla stagione della squadra di Ancelotti, eppure il suo futuro è in bilico. Come scrive ‘Fichajes.net’, in Spagna, non sono ancora partiti i negoziati per il rinnovo del suo contratto, in scadenza nel 2025.

Il ritorno in pianta stabile di Courtois potrebbe favorire il suo addio, il giocatore si starebbe già guardando intorno e gli estimatori non gli mancano. L’Inter potrebbe pensare a lui come sostituto di Sommer. Lo svizzero ha esibito prestazioni di altissimo livello, ma, come Onana, potrebbe lasciare Milano dopo una sola stagione.

Impostazioni privacy