L’eroe del triplete si lascia scappare il futuro di Motta: ecco dove allenerà

Si lascia scappare un messaggio chiaro sul futuro di Thiago Motta, l’ex compagno di squadra ed eroe del triplete all’Inter. 

Ha parlato senza troppi giri di parole in una delle interviste che precedono la sfida di questa sera, tra Atletico Madrid-Inter, valevole per il passaggio del turno ai quarti di finale di Champions League.

Un eroe dell'Inter si lascia scappare il futuro di Thiago Motta
Eroi dell’Inter – ControCalcio (La Presse)

Una competizione che con Thiago Motta in campo, ha condiviso nella vittoria del 2010 e che portò al triplete del club nerazzurro per la vittoria di campionato, Coppa Italia e appunto Champions League, manifestazione nella quale allenerà l’attuale tecnico del Bologna, a prescindere dall’approdo o meno con i felsinei nella stessa competizione, per la destinazione svelata nel suo futuro.

Thiago Motta in panchina: un ex compagno dell’Inter parla del suo futuro

A svelare le ultime sul futuro di Thiago Motta è un ex compagno ai tempi dell’Inter, che lo conosce benissimo, per quanto condiviso nell’importantissimo traguardo del 2010 quando l’Inter riuscì a vincere tre competizioni su tre, realizzando lo storico triplete con la vittoria in Champions League, l’ultima trovata da un club italiano nella storia del nostro calcio.

Thiago Motta è sulla bocca di tutti e tra i rumors che lo riguardano, ci sono quelli legati alle big della Serie A e non solo, perché massima attenzione va posta su Barcellona e Liverpool che, rispettivamente, perderanno Klopp e Xavi Hernandez a fine stagione.

A parlare del futuro di Thiago Motta è l’ex centrocampista dell’Inter, Wesley Sneijder. Quelle che seguono sono le parole, chiarissime, sul futuro del tecnico che lascerà probabilmente il Bologna a fine stagione.

Sneijder su Thiago Motta: “È perfetto, ecco dove dovrà allenare”

Wesley Sneijder consiglia Thiago Motta ad una rivale di sempre. Non solo rivale dell’Inter, per quanto riguarda il cammino del 2010 in Champions League, ma anche del suo ex Real Madrid. Perché, come detto ai microfoni di RTL7, c’è una destinazione che preferisce per Thiago Motta: “Per me deve essere lui il nuovo allenatore del Barcellona, come sento dire. Sta facendo un lavoro enorme al Bologna e tutti lo seguono. Io ho giocato con lui, era uno di quei giocatori sottovalutati. Ma dovete sapere che leggeva le partite come nessuno, ora lo sta facendo da allenatore e ottiene i giusti meriti”.

Wesley Sneijder svela il futuro di Thiago Motta
Wesley Sneijder – ControCalcio (La Presse)

Thiago Motta al posto di Xavi Hernandez: ma c’è una terza ipotesi

C’è una terza ipotesi per Thiago Motta perché, malgrado l’interesse del Barcellona, in casa blaugrana è casting aperto da parte del ds Deco. Il tecnico italo-brasiliano piace a mezza Europa e non è da escludere una girandola vera e propria di allenatori, con Thiago Motta che potrebbe non essere il sostituto di Xavi Hernandez, ma essere comunque legato al Barça. Il motivo? La possibilità di allenare il Paris Saint-Germain, con Luis Enrique che tornerebbe così in Catalogna.

Thiago Motta e Xavi Hernandez, girandola di allenatori
Thiago Motta e Xavi Hernandez – ControCalcio (La Presse)
Impostazioni privacy