Cessione Milan: svolta dopo l’inchiesta, arrivano 500 mln

Si aprono nuovi scenari riguardo il futuro del Milan: ecco le ultimissime sull’offerta choc di 500 milioni di euro per acquistare la società.

Importanti novità sulla prossima proprietà del Milan. RedBird cerca nuovi investitori, a maggior ragione dopo l’inchiesta della Procura di Milano che sta indagando sull’operazione che ha portato il club rossonero dal fondo Elliot alla società di Gerry Cardinale. Intanto, l’uomo d’affari americano è a lavoro per far entrare all’interno del club dei nuovi investitori che potrebbero immettere subito un cospicuo capitale.

cessione milan
Cessione Milan: nuovi aggiornamenti su questa trattativa, arrivano 500 milioni (La Presse Foto) – controcalcio.com

L’indagine della Procura non ha frenato gli entusiasmi da parte della proprietà, che continua a lavorare in vista della prossima stagione. Ibrahimovic, che ha sempre più potere all’interno della società, è in contatto con dei nuovi dirigenti che potrebbero entrare all’interno dell’organigramma rossonero. Uno di questi è Jovan Kirovski, direttore tecnico dei Los Angeles Galaxy. Intanto, arrivano dei nuovi aggiornamenti relativi alla cessione del Milan: ecco tutti i dettagli.

Cessione Milan: 500 milioni per entrare in società

Non si placano le voci relative all’ingresso in società di nuovi investitori. Il fondo statunitense RedBird è da tempo in contatto con dei potenziali compratori, interessati fortemente al club rossonero.

L’inchiesta della Procura, riguardo la trattativa per il passaggio del Milan da Elliot a Cardinale, non ha spento l’entusiasmo in casa rossonera con la società che è sempre in contatto per cedere il club o una parte di esso.

La due diligence con il fondo Pif era in atto da tempo: questa indagine non fermerà la trattativa. Sullo sfondo, c’è questa possibilità dell’ingresso nel Milan da parte del fondo sovrano dell’Arabia Saudita di Bin Salman.

bin salman milan
Bin Salman prende il Milan attraverso il fondo Pif, ultimissime notizie (Agenzia Ansa Foto) – controcalcio.com

Fondo Pif nel Milan? Socio con il 41,7%

E’ l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport a fare il punto della situazione riguardo la possibilità dell’arrivo al Milan, come investitore, del fondo Pif. Sono arrivate conferme dirette riguardo la cessione del Milan al fondo sovrano dell’Arabia Saudita.

Non si trattativa di una voce, ma in atto c’era una vera e propria trattativa scoperta dai finanziari durante le perquisizioni. L’investitore indicato dai documenti, ad entrare nella società rossonera era proprio Pif, già proprietario del Newcastle e con un patrimonio di 861 miliardi di dollari. L’obiettivo di RedBird è quello di far entrare nell’assetto societario del Milan il fondo sovrano dell’Arabia Saudita con una percentuale del 41,7, per un valore di quasi 500 milioni di dollari. Un modo, questo, per far diventare il fondo saudita Pif secondo azionista di maggioranza del Milan. Da capire, adesso, se questa trattativa proseguirà o sarà fermata a seguito delle rivelazioni e dell’indagine da parte della Guardia di Finanza.

gerry cardinale milan
Gerry Cardinale tratta la cessione del Milan (La Presse Foto) – controcalcio.com
Impostazioni privacy