Tragedia terribile, malore dopo l’allenamento: è morto a 30 anni

Incredibile quello che è accaduto nel mondo del calcio con un’altra tragedia che lascia tutto il paese incredulo. In Italia è morto a soli 30 anni dopo un allenamento.

Una triste notizia che fa piangere i tanti tifosi di calcio per la scomparsa del giocatore che è morto in queste ore lasciando una moglie e un figlio, tutti i suoi familiari sono rimasti sotto choc per l’incredibile notizia che è arrivata nelle ultime ore. C’è stato anche l’ultimo saluto per quello che era un ex calciatore italiano che tanto amava essere in campo per dimostrare tutto il suo valore e passione che aveva per questo sport. Ci sono ora dei dettagli in più che arrivano in merito a questa bruttissima notizia che abbiamo dovuto raccontare per quello che è accaduto visto che è stato tutto davvero improvviso.

Addio ad un mito: tragico lutto nel mondo dello sport
Addio ad un mito: tragico lutto nel mondo dello sport (Ansa) – ControCalcio.com

Incredibile lutto nel calcio italiano per la morte di un giovane calciatore di 30 anni. Nessuno si sarebbe mai aspettato di ricevere una chiamata simile, soprattutto i suoi familiari che hanno dovuto fare i conti con un dramma che resterà per sempre indelebile nei propri cuori. Perché è arrivata come un fulmine a ciel sereno la triste notizia della scomparsa del centrocampista italiano che ha detto addio. La situazione è davvero surreale per quello che è accaduto, perché ora si vuole provare a capire di più di quello che è accaduto e che ha lasciato tutti sotto choc.

Lutto nel calcio: è morto a 30 anni

Una tragedia terribile nel mondo del calcio con la morte a soli 30 anni di un calciatore italiano che ha detto così addio in maniera improvvisa a tutta la sua famiglia, compagni di squadra, amici e tifosi. Una notizia shock arrivata in un momento normalissimo dove nessuno mai poteva pensare che potesse accadere tutto questo. E’ arrivato anche il dolorosissimo saluto.

Morto ex calciatore
Addio a un ex calciatore: lutto per un’intera città (Pixabay) – Controcalcio.com

Una notizia che in maniera molto rapida ha fatto il giro dei social, con tantissimi amici e familiari che non potevano crederci a quello che avevano saputo. Perché è morto a 30 anni l’ormai ex calciatore Gabriele Di Vito proprio mentre stava facendo ciò che più amava, giocare a calcio.

Uno scherzo del destino che ha portato alla morte del calciatore Gabriele Di Vito scomparso dopo l’ultimo allenamento per un malore improvviso che gli ha tolto la vita. Il giovane calciatore militava nei dilettanti molisani con il Guardialfiera, in Prima Categoria. Addio choc e doloroso di tutte le persone che lo amavano, in particolare suo figlio piccolo.

Impostazioni privacy