Serie A, problema muscolare: stop più lungo, brutta tegola

In Serie A arriva una brutta tegola per il tecnico, che perde una pedina fondamentale nel suo scacchiere. A causa di un problema di natura muscolare che era stato sottovalutato inizialmente, i tempi di recupero si sono allungati. La gravità della situazione, infatti, è più seria del previsto. Andiamo a vedere le ultime.

La Serie A sta per entrare nella sua fase più calda. Lo scatto finale, infatti, è praticamente dietro l’angolo ed il margine di errore, da questo punto di vista, si assottiglia sempre di più. Per gli allenatori, tanto ai piani alti quanto nella lotta per evitare la retrocessione, diventa fondamentale avere tutti i calciatori a disposizione. O quanto meno quelli fondamentali per il proprio scacchiere tattico. In tal senso, per un allenatore arrivano davvero pessime notizie. Lo stop della sua pedina cardine, per così dire, si rivela essere più lungo del previsto, dal momento che il suo infortunio a quanto pare era stato sottovalutato. Andiamo a vedere le ultime notizie a riguardo.

Problema muscolare, stop più lungo
In Serie A arriva una brutta tegola: il problema muscolare si è rivelato essere più lungo del previsto e si allungano, di conseguenza, i tempi di recupero (Controcalcio.com)

Serie A, problema muscolare: lungo stop?

Davanti ad infortuni di natura muscolare è sempre pericoloso e difficile sbilanciarsi sui tempi di recupero. Nel caso specifico qui preso in esame, si tratta di un elemento cardine del progetto costretto ancora ai box da un infortunio proprio del genere.

Stiamo parlando di Gianluca Gaetano, le cui condizioni stanno tenendo in forte allarme Claudio Ranieri. Uscito malconcio dalla partita contro la Salernitana, sembrava una cosa davvero di lieve entità. In realtà ha svolto anche oggi un lavoro personalizzato per smaltire il sovraccarico funzionale all’adduttore della coscia destra.

Serie A, infortunio Gaetano
In Serie A arriva una brutta tegola: Ranieri rischia di perdere Gianluca Gaetano per parecchio tempo? Le ultime sui tempi di recupero (Controcalcio.com)

Cagliari, tegola Gaetano: stop più lungo?

L’impatto che ha avuto il classe 2000 nato a Cimitile e cresciuto nelle giovanili del Napoli al Cagliari è stato davvero devastante. Per lui, infatti, fino a questo momento, sono arrivati 3 gol in 6 partite, a conferma di doti che fin qui si erano solo intraviste e che ora sono accecanti, invece. Adesso si ha la sensazione che questo stop sia più grave del previsto, dal momento che allo stato attuale delle cose non può non essere considerato in dubbio per la gara del prossimo fine settimana contro il Monza.

Impostazioni privacy