Serie A, panchina a Juric: Buongiorno lo segue nel top club

Ivan Juric è pronto a lasciare il Torino e approdare in un top club di serie A: il tecnico può portare con sé nella big anche Buongiorno

Ivan Juric è sicuramente uno degli allenatori in rampa di lancio in serie A. Ha fin qui sempre fatto bene sin dai tempi del Verona, costruendo squadre difficili da affrontare e dalla chiara impronta difensiva. Il Torino sta lottando per l’Europa e pur essendo la più attardata nel gruppetto a ridosso delle big, può sicuramente dire la sua fino alla fine della stagione. Anche grazie ad una difesa perfetta che si sorregge sul capitano Alessandro Buongiorno.

Serie A, panchina a Juric: lo segue anche Buongiorno
Ivan Juric dice addio al Torino ma resta in serie A: con lui anche Buongiorno – (ANSA) – controcalcio.com

Proprio l’assenza del prodotto cresciuto in casa si sta facendo sentire nelle ultime uscite dove sono arrivate 5 reti incassate tra Lazio e Roma. Presto il difensore tornerà al suo posto ma il suo futuro resta un rebus. L’anno prossimo può salutare, ma è bene ricordare che poteva farlo già la scorsa estate. Era tutto fatto con l’Atalanta poi il dietrofront del difensore della Nazionale che non se l’è sentita di lasciare casa sua. Prima o poi, probabilmente, il cordone ombelicale si taglierà, ma fin quando non avverrà bisogna sempre tener presente di questo attaccamento da parte del difensore alle sue radici.

Serie A, panchina a Juric: può arrivare anche Buongiorno, le ultime

Il futuro di Ivan Juric, invece, sembra essere più definito. Il tecnico croato può lasciare dopo tre anni in granata anche perché senza Europa, secondo lui, non avrebbe senso restare. Si tratterebbe anche di una sorta di mancanza di stimoli.

Panchina a Juric, arriva anche Buongiorno
Alessandro Buongiorno può lasciare il Torino la prossima estate: andrà via con Juric -(ANSA) – controcalcio.com

L’arrivo al Napoli di Francesco Calzona può aver gettato fumo negli occhi degli appassionati di calcio. L’ex secondo di Sarri è approdato al posto di Walter Mazzarri ma proprio come il tecnico toscano, anche l’attuale CT della Slovacchia è solo un traghettatore. D’altro canto non avrebbe accettato il doppio incarico se De Laurentiis gli avesse fatto firmare un contratto più lungo. Il presidente azzurro sta già lavorando sulla prossima stagione dove il sogno resta Antonio Conte. La pista però è molto fredda.

Il patron si guarda attorno e tra le alternative di lusso spicca sicuramente anche il nome di Ivan Juric che potrebbe arrivare dal Torino in compagnia di un pezzo da novanta dei granata, proprio Alessandro Buongiorno. L’ex Crotone potrebbe chiedere al giocatore di seguirlo. Il Napoli è alla finestra, ha bisogno di qualcuno lì dietro che possa risolvere i problemi in difesa. Quale miglior acquisto del futuro della Nazionale italiana?

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy