Dal miracolo Juve all’Arabia: adesso è finita davvero

Anche se il sogno scudetto sembra ormai sfumato una volta per tutte, la Juventus non può fallire la qualificazione in Champions League

La vittoria, sofferta, ottenuta quasi a fil di sirena contro il Frosinone grazie al gol di Daniele Rugani, ha consentito alla Juventus di ritrovare i tre punti dopo le due sconfitte e i due pareggi conseguiti nell’ultimo mese di campionato.

La Juve a un passo dalla Champions
La Juventus ha battuto in extremis il Frosinone (LaPresse) – Controcalcio.com

La squadra di Massimiliano Allegri ha dunque consolidato il secondo posto in classifica, complice il pareggio del Milan contro l’Atalanta, e ora può dedicarsi con maggiore serenità e ottimismo alla preparazione del big match contro il Napoli in programma domenica prossima al Maradona. A tenere banco però in casa bianconera è ancora una volta il futuro del tecnico livornese, a proposito del quale si vocifera con insistenza di un futuro lontano dall’Italia.

Non sono bastate le rassicurazioni fornite dal direttore sportivo Cristiano Giuntoli che in svariate interviste rilasciate agli organi di informazione ha ribadito la totale fiducia della società nei confronti di Allegri: “Pianificheremo il futuro con lui non appena avremo raggiunto l’obiettivo fissato l’estate scorsa“, vale a dire la qualificazione in Champions League.

Esperti di mercato, soliti ben informati, giornalisti attenti alle vicende di casa Juve, sottolineano invece come il futuro dell’allenatore toscano sia tutt’altro che definito. E a dare corpo alle tante indiscrezioni che circolano ormai da tempo è uno degli amici più stretti di Super Max, l’ex presidente di Genoa e Livorno Aldo Spinelli.

Via dalla Juve a giugno, Allegri ha scelto l’Arabia Saudita: le parole scatenano i tifosi bianconeri

In un’intervista rilasciata a un portale molto vicino al club bianconero, l’ex patron di grifoni e labronici non sembra nutrire il minimo dubbio sulla prossima destinazione di Allegri: “Siamo molto amici e per me è un tecnico di livello mondiale. Con l’organico che ha avuto quest’anno era molto difficile fare meglio, povero Max“.

Spinelli parla di Allegri
L’ex presidente di Genoa e Livorno Aldo Spinelli (LaPresse) – Controcalcio.com

Secondo Spinelli sarà già un miracolo per Vlahovic e compagni entrare nelle prime quattro: “Non scherziamo, ci sono squadre più forti della Juventus e il secondo posto andrebbe celebrato a dovere. Allegri sta facendo un piccolo miracolo“.

Le possibilità che il tecnico livornese resti a Torino, secondo l’imprenditore ligure, sono ridotte all’osso: “Se la Juve va in Champions Max va confermato al mille per mille, ma secondo me non resterà in Italia. Credo che alla fine accetterà le offerte dell’Arabia Saudita, dove avrebbe dovuto andare già l’estate scorsa“.

Impostazioni privacy