Tifosi gelati, stoccata al Milan: coinvolta l’Inter

Tra Inter e Milan, l’affare Scudetto ed una nuova frecciata ai tifosi: durissimo attacco social senza sconti

Stagioni diverse quelle vissute da Inter e Milan negli ultimi mesi. Come diversi, verosimilmente, saranno gli obiettivi portati a termine dalle squadre allenate rispettivamente da Simone Inzaghi e Stefano Pioli.

Arriva l'attacco: dal Milan all'Inter, tifosi impietriti
Milan distrutto: attacco durissimo e meriti all’Inter (LaPresse) – Controcalcio.com

I nerazzurri sono una vera e propria corazzata, inarrestabile tanto in Serie A quanto in Champions League. Il successo di San Siro contro l’Atletico Madrid apre le porte ad un cammino trionfale come accaduto un anno fa: e sarebbe clamoroso se accadesse, visto che lo Scudetto è da settimane virtualmente nelle mani della ‘Beneamata’.

Il Milan, d’altro canto, ha deluso. L’eliminazione prematura da Champions League e Coppa Italia sarà con ogni probabilità il fondamento per l’esonero ormai certo di Stefano Pioli. Dopo la rivoluzione vissuta la scorsa estate, il club di Via Aldo Rossi è pronto a stravolgere tutto, ancora una volta. A partire dall’allenatore fino a diversi ruoli centrali nella squadra rossonera.

Dalla difesa al nuovo bomber, passando dalla possibile pesantissima cessione di almeno uno tra Mike Maignan e Rafael Leao. Proprio riguardo ai successi e alle ambizioni dei due club, è arrivata poche ore fa una stoccata non di poco conto: nel mirino, il progetto Milan.

Milan, il bilancio non paga: ha già vinto l’Inter

Fabio Ravezzani, giornalista sportivo, è particolarmente attivo sui social. Soprattutto su ‘X’, dove spesso e volentieri analizza il momento delle grandi del nostro calcio. E con la medesima tempestività è arrivato nelle ultime ore un tweet che ha di certo fatto infuriare i tifosi del Milan. Il motivo è molto semplice.

Arriva l'attacco: dal Milan all'Inter, tifosi impietriti
Milan asfaltato: il messaggio premia l’Inter (LaPresse) – Controcalcio.com

Ravezzani ha analizzato un dato, abbastanza inattaccabile che avrebbe il sapore della grandissima beffa per la squadra allenata da Stefano Pioli. In vista del prossimo Scudetto, che salvo clamorosi colpi di scena finirà nelle mani dell’Inter apponendo la seconda stella sulla maglia nerazzurra, il direttore di ‘Telelombardia’ ha detto la sua. E ha fatto molto rumore.

“La vera frustrazione del tifoso milanista è vedere, due anni dopo lo Scudetto, l’Inter – con pesanti passivi – molto più forte di prima. Mentre il Milan, con il bilancio in attivo, è meno forte di due anni fa”. Un parallelismo inevitabile tra chi vinse quasi due stagioni fa il tricolore e chi è in procinto di festeggiarlo, dopo un dominio quasi totale in campionato.

Il progetto portato avanti da Gerry Cardinale sta evidentemente pagando dal punto di vista economico, molto meno da quello sportivo: e a questo punto la dirigenza di Via Aldo Rossi sarà chiamata a fare gli straordinari durante l’estate. Per tornare a duellare alla pari, sperano da Milanello, contro l’Inter che pare oggi la vera regina del calcio italiano.

Impostazioni privacy