Distanza col club: assalto Juve

Cristiano Giuntoli prepara già l’assalto estivo, grande colpo più vicino: può firmare finalmente con la Juve

Un progetto vincente. È questo il motivo per il quale Cristiano Giuntoli, la scorsa estate, è stato chiamato dalla Juventus: invertire la rotta e rendere il più forte e competitiva possibile la squadra allenata da Massimiliano Allegri. Durante l’estate, però, il ds ha potuto fare quasi nulla.

Distanza e addio: la Juve prepara l'assalto
C’è distanza, spunta la Juve: colpo stellare (LaPresse) – Controcalcio.com

Nel mese di gennaio, invece, sono arrivati due colpi utili tanto al presente quanto soprattutto al futuro. Tiago Djalò sarà certamente una pedina fondamentale per la difesa della Juve che, la prossima estate, potrebbe perdere Bremer corteggiatissimo in Premier League. E a centrocampo la scommessa che risponde al nome di Carlos Alcaraz, giunto a Vinovo in prestito oneroso dal Southampton con diritto di riscatto fissato a 49,5 milioni, porterà sicuramente gol e geometrie alla mediana juventina.

Ma per il futuro ancora è stato fatto poco anche se sottotraccia la dirigenza bianconera lavora senza sosta per garantire al gruppo di Allegri più di un acquisto di livello internazionale in ogni settore del campo. Nella stagione che coinciderà con il ritorno della Juventus in Champions League, non potrebbe essere altrimenti: ed è così che torna di moda una pista già ventilata nei mesi scorsi.

L’indiscrezione, giunta direttamente dalla Spagna, può confermare come la Juventus resti in pole position per un grandissimo giocatore pronto a lasciare la Liga per vestire da giugno la casacca bianconera.

Altro che rinnovo: la Juve si prende il big

A parlarne è il portale ‘Todofichajes.com’ che sostiene come già la scorsa estate il club di Torino abbia tentato l’assalto per la firma di Mario Hermoso. Il forte centrale dell’Atletico Madrid, convinto da Simeone a rimanere in Spagna, adesso potrebbe effettivamente salutare i ‘Colchoneros’.

Distanza e addio: la Juve prepara l'assalto
Allegri accontentato: è l’obiettivo per la difesa (LaPresse) – Controcalcio.com

Hermoso rimane un pilastro del ‘Cholo’ anche se il suo contratto in scadenza il 30 giugno 2024 dice assolutamente il contrario: il ds Berta dovrà a questo punto fare i conti col possibile addio del difensore. L’entourage di Hermoso e la dirigenza spagnola non parlano dell’ipotesi rinnovo dalla fine dello scorso campionato: ed in questo silenzioso gelo calato tra le parti, si sarebbe inserita proprio la Juve.

I bianconeri stimano molto Hermoso che a 28 anni, dopo ben cinque stagioni con l’Atletico Madrid potrebbe accettare una nuova grande sfida per il suo futuro. La Juventus alla finestra, è pronta ad andare all’assalto garantendo ad Allegri uno dei centrali più costanti e apprezzati in Europa.

In questa stagione, probabilmente l’ultima con i ‘Colchoneros’, il difensore di Madrid ha collezionato 31 presenze con 2 gol ed 1 assist vincente per i compagni.

Impostazioni privacy