Thiago Alcantara, che chance a costo zero: sarà in una big italiana, i dettagli

Il colpo Thiago Alcantara potrebbe dare una svolta al centrocampo di una big italiana, lo spagnolo è in uscita dal Liverpool.

L’esperienza di Thiago Alcantara è agli sgoccioli in Premier League, sta valutando una nuova meta per la prossima stagione. Il centrocampista resta affascinato dall’approdo in Serie A, è un torneo che segue sempre con grande attenzione.

Thiago Alcantara in Serie A
Il centrocampista pronto a costo zero (ansa foto) – controcalcio.com

Le idee per la prossima stagione non mancano, le big guardano a quei futuri svincolati che possono ancora dare tanto in campo. Kroos del Real Madrid è il nome top per la sognano un po’ tutti per la mediana ma sarà dura per le italiane battere la concorrenza di altri club. Un profilo come Thiago Alcantara forse è quello maggiormente spendibile dalla prossima estate, la mezzala del Liverpool ha voglia di una nuova esperienza sportiva.

Alcantara in questa stagione sembra essere quasi scomparso dai radar. La dirigenza inglese non rinnoverà il contratto a un calciatore che, guardando alle statistiche, è andato in campo solamente per sei minuti. Dopo i problemi all’anca che lo hanno tenuto fuori per la prima parte della stagione, ha giocato una settimana fa contro l’Arsenal ed è nuovamente andato ai box per un problema muscolare: rilanciarsi in Serie A sarà il suo obiettivo.

Alcantara in Italia, pronta una nuova big

Il calciatore ha un legame particolare con l’Italia. È nato a San Pietro Vernotico, paese della provincia di Brindisi, nel 1991 quando sua papà Mazinho era in campo con la maglia del Lecce. Il mediano brasiliano giocò poi nella Fiorentina, lasciò l’Italia e vinse il mondiale del 1994, ma ha sempre avuto un buon ricordo della Serie A e l’ha trasmesso al figlio che, a distanza di trent’anni, esaudirebbe il sogno del papà. Il centrocampista è seguito da tempo, club come Inter e Juventus valutano Alcantara per il futuro.

Thiago Alcantara arriva in Italia
Il centrocampista valutato da Inter e Juve (ansa foto) – controcalcio.com

La perplessità rimane sulle condizioni fisiche, il valore del calciatore non si mette in discussione. È stato protagonista con la Nazionale spagnola e ha vinto 36 trofei tra Barcellona, Bayern Monaco e Liverpool: ha tanta esperienza e voglia di vincere da mettere a disposizione. A 33 anni non può dirsi sul viale del tramonto, Marotta o Giuntoli potrebbero cogliere quest’opportunità ben sapendo come, nella prossima stagione, con l’aumentare degli impegni in campo un profilo come quello di Alcantara potrebbe essere l’ideale

Il centrocampista potrebbe arricchire la rosa dell’Inter, insieme a Zielinski darebbe ancora più alternative a Inzaghi per il trio di base Barella-Calhanoglu-Mkhitaryan. Se non vestirà la maglia nerazzurra, l’opzione Juventus non sarà da scartare: Giuntoli intanto punterà su un colpo importante come Koopmeiners o Javi Guerra, ma l’idea di avere un centrocampista più esperto e di caratura internazionale a costo zero non va scartata in ottica Champions League.

Impostazioni privacy