Rivelazione su Sinner: c’è l’annuncio

Il tennista azzurro Jannik Sinner è sempre più protagonista dello sport nostrano. Piovono elogi per il numero uno italiano.

Il 2024 tennistico è cominciato ed è ancora totalmente nel segno di Jannik Sinner. Il numero quattro al mondo e ovviamente numero uno azzurro è in costante crescita, racimola record su record e sta scrivendo una grande nuova pagina dello sport e nello specifico del tennis nostrano. Sinner fa rumore e lo fa quasi sempre in positivo.

bomba Sinner, l'annuncio è netto
Ljubicic non ha dubbi su Jannik Sinner (Lapresse) Controcalcio

Tra la fine di Ottobre e questi giorni Sinner ha battuto 10 volte su 11 tennisti della Top 5 mentre i dati contro gli atleti della Top 10 sono ancora più netti. Jannik è scatenato e l’Italia è letteralmente pazza di lui; l’azzurro ha recentemente rifiutato il Festival di Sanremo per allenarsi e questo dimostra come – nonostante i soli 22 anni – Jannik abbia la testa sulle spalle e sia pronto a fare un’ulteriore crescita nel circuito Atp.

In questi giorni diversi atleti e addetti ai lavori hanno avuto parole di elogio per Sinner e tra questi uno dei più importanti è senza dubbio l’ex tennista ed ex coach di Roger Federer Ivan Ljubicic, da sempre molto attento a ciò che accade nel nostro tennis. Le sue parole sono nette e sottolineano i numeri importanti del nostro Jannik.

Ljubicic e le parole stupefacenti per Jannik Sinner

Ljubicic ha parlato ai microfoni di Sky Sport e ha provato ad analizzare la crescita di Sinner, svelando qual è stato il momento del salto di qualità del campione altoatesino. Il croato ha sottolineato: “Ha vinto il primo titolo importante al Masters 1000 di Toronto e lì ha capito che era pronto per fare cose importanti. E’ vero, ora non si ferma, continua a dire che deve migliorare, ma li ha fatto un grande salto nel circuito”. Non solo quello con Ljubicic che ha visto nello sbloccarsi mentalmente contro i big un colpo enorme, soprattutto nella serie di vittorie consecutive contro Medvedev, l’ultima storica agli Australian Open.

rivelazione su Sinner
sentenza shock su Jannik Sinner (Lapresse) Controcalcio

Poi non poteva mancare un commento sulle critiche all’azzurro, distrutto a Settembre dopo la decisione di non prendere parte alle qualificazioni di Coppa Davis a Bologna e anche li ‘Ljubo’ ha sentenziato: “E’ stata una decisione molto sofferta quella, ma il tempo ha mostrato come – alla fine – sia stata una scelta piuttosto azzeccata”. Ljubicic ha elogiato i numeri di Jannik e ha sottolineato che crede che quello in Australia non sarà il suo ultimo Slam, anzi sarà solo uno dei primi.

Impostazioni privacy