Milan addio e nuovo club in Serie A: “Pioli è il profilo giusto”

Per Stefano Pioli questi dovrebbero essere gli ultimi mesi sulla panchina del Milan, ma l’allenatore potrebbe restare in Serie A. 

Dopo cinque anni dal suo arrivo sulla panchina del Milan, quando nell’ottobre del 2019 prese il posto dell’esonerato Marco Giampaolo, per Stefano Pioli potrebbe essere arrivata la fine della sua esperienza rossonera al termine della stagione in corso. L’allenatore parmigiano ha ottenuto risultati incredibili con la squadra milanista che ha portato al successo in Serie A nel campionato 2021/2022 e ha riportato il club in semifinale di Champions League.

Pioli resta in Serie A dopo l'addio al Milan
Addio al Milan, Pioli resta in Serie A (Foto Ansa) – Controcalcio.com

Il tecnico ha ancora un contratto con il Milan fino a giugno 2025, ma il matrimonio tra le parti in causa sembra ormai arrivato al capolinea. Pioli e il club rossonero dovrebbero separarsi, pacificamente, al termine di questa stagione che vede la squadra meneghina in piena corsa per un posto nella prossima Champions League e intenzionata a far bene in Europa League.

Gli ultimi mesi di rapporto tra tecnico e squadra saranno allora vissuti al massimo, con due obiettivi da conquistare prima di un saluto che sarà sicuramente toccante da parte di San Siro a un uomo che ha dato tanto a questi colori in questi 5 anni. Una volta lasciato il Milan, però, Pioli potrebbe restare in Serie A e sarebbe il profilo giusto per una squadra in generale.

Addio al Milan a fine stagione, per Pioli pronto un nuovo club in Serie A

Il nome forte in casa rossonera come erede di Pioli è quello di Antonio Conte, il big che infiammerebbe la piazza. Ma per il tecnico nato a Parma potrebbe arrivare la chiamata da parte di un altro top club della nostra Serie A. In estate ci sarà un valzer di panchine che riguarderà per forza di cose anche l’attuale allenatore del Milan.

Tra le squadre alla ricerca di una nuova guidata c’è il Napoli che dopo aver esonerato Garcia non riconfermerà Mazzarri, arrivato esclusivamente come traghettatore. E allora proprio in orbita azzurra potrebbe gravitare il nome di Stefano Pioli, che anche in rossonero ha dimostrato di saper ricostruire.

Addio Milan, ipotesi Napoli per Pioli
Pioli sulla panchina del Napoli dopo l’addio al Milan (Foto Ansa) – Controcalcio.com

A confermare questa ipotesi è stato anche l’ex portiere Luigi Turci che ai microfoni di Radio Punto Nuovo ha dichiarato: “Pioli ha raggiunto un livello internazionale al Milan e quindi può essere il profilo giusto per il Napoli. Può allenare qualsiasi squadra in Europa. Il mister è molto esigente, ma non è uno di quelli che pretende tanto dal mercato. L’unico problema potrebbe essere De Laurentiis: il presidente ha un carattere focoso, quindi sarebbe da verificare”. 

Sulla panchina rossonera Pioli ha fatto vedere sia di saper vincere in Italia, con la conquista dello scudetto nel 2022, sia di poter dire la sua nell’Europa che conta, con la semifinale di Champions League dello scorso anno. Può considerarsi un big tra gli allenatori italiani e quindi un’ipotesi plausibile per un Napoli da ricostruire.

Impostazioni privacy