Juve, tutto su un big della Serie A: maxi scambio o 40 milioni

La Juve ha scelto il primo rinforzo per la prossima stagione: servono 40 milioni, ma un calciatore può dar vita allo scambio.

Giovani, affamati e pronti a diventare risorse tecniche ed economiche importanti per riscrivere una nuova stagione di successi. Cristiano Giuntoli ha già dettato una nuova stagione per il club.

Juve calciomercato colpo Gudmundsson genoa
Cristiano Giuntoli ha un nuovo obiettivo in Serie A (controcalcio.com) – LaPresse

L’obiettivo è puntare sui giovani, ricostruire un team affamato e vincente, e nel caso in cui Allegri dovesse salutare, valutare l’innesto di un allenatore già pronto a riscrivere pagine importanti del club. L’acquisto di Alcaraz e quello di Djalò sono segnali di rottura rispetto al passato. La Juve vuole calciatori giovani, ed eventuali spese importanti, come quella relativa all’eventuale riscatto dell’ex Southampton, saranno affrontate solo per calciatori con voglia di affermarsi.

Ecco quindi che Giuntoli starebbe valutando un altro colpo molto interessante. Un calciatore duttile, in grado di giocare da seconda punta o nei tre dietro al centravanti ma all’occorrenza anche in mediana. Un elemento in grado di far cambiare volto alla squadra, per il quale servirà un grande investimento. Le voci in arrivo da Torino parlano di una possibilità concreta, o almeno della volontà di provarci sul serio. Per ammortizzare la cifra, fra i 35 e i 40 milioni, potrebbe essere messo in piedi uno scambio importante, inserendo un calciatore che in questa stagione sta facendo molto bene.

Juve, il colpo per lo Scudetto arriva dalla Serie A

Nulla è perduto in questa stagione, ma la sensazione netta è che l’Inter abbia qualcosa in più, e solo un grosso calo dei nerazzurri, al momento non pronosticabile e neanche troppo semplice, potrebbe rimettere in gioco la Juve. Giuntoli programma quindi già il futuro, e vorrebbe certezze per dare l’assalto al titolo.

Albert Gudmundsson calciomercato juve
Albert Gudmundsson (controcalcio.com) – LaPresse

Ecco quindi che fra tanti punti interrogativi spunta una certezza. I bianconeri dovranno valutare la posizione di Chiesa, capire quale sarà il futuro di Soulé (tutto potrebbe dipendere dalle offerte in arrivo), e magari tutelarsi. Per questo motivo i fari sono puntati su Albert Gudmundsson, gioiello del Genoa che in questa stagione non è più una sorpresa, ma uno dei calciatori migliori della Serie A per rendimento.

La valutazione dell’islandese è destinata a crescere, e il primo messaggio il Genoa lo ha mandato con il netto rifiuto alla cifra fra i 28 e i 30 milioni proposta dalla Fiorentina. Serve uno sforzo maggiore per il 26enne. Una spesa da almeno 35-40 milioni per un club che non è così costretto a cedere, ma che davanti ad un’offerta pesante dicerto avvierebbe le riflessioni.

Giuntoli sarebbe quindi pronto ad intervenire, e potrebbe anche pensare di valutare uno scambio. Con il Genoa i rapporti sono ottimi, e calciatori come Barrenechea, ma eventualmente anche Iling-Junior, potrebbero rientrare nell’affare. Potrebbe essere Gudmundsson quindi il colpo per un attacco tutto nuovo, con giovani emergenti ed elementi affamati di successi.

Impostazioni privacy