Calhanoglu può lasciare l’Inter: annuncio shock in diretta

Hakan Calhanoglu sta trascinando l’Inter a suon di grandi prestazioni. Il turco, però, potrebbe clamorosamente essere sacrificato sul calciomercato

Il percorso dell’Inter in campionato si basa su solide certezze, soprattutto sugli uomini essenziali per il gioco di Simone Inzaghi e che stanno rendendo alla grande nello scacchiere tattico del tecnico piacentino.

Chalanoglu può lasciare l'Inter a fine stagione
Hakan Calhanoglu è sempre più importante per l’Inter, ma a fine stagione potrebbe salutare (LaPresse) – controcalcio.com

L’epicentro della manovra nerazzurra è sempre più Hakan Calhanoglu, un talento tecnico che si sta esprimendo in tutto il suo splendore in mezzo al campo. Nel nuovo ruolo disegnato a pennello sul suo stile di gioco sta macinando calcio e la dimostrazione è arrivata anche nel match contro la Juventus, in cui tra cambi di gioco improvvisi, dialoghi corti, un palo e sventagliate a tutto campo, gli avversari ci hanno capito ben poco.

In molti sostengono che meglio dell’ex Inter in quella posizione ci sia solo Rodri in Europa e i nerazzurri hanno tutta l’intenzione di godersi un calciatore del genere anche in futuro. Peccato che Fabio Bergomi abbia notizie un po’ diverse. Negli scorsi giorni, si è parlato a più riprese di un possibile addio di Nicolò Barella a suon di milioni, ma il centrocampista sardo sembra sempre più vicino al rinnovo di contratto. A traballare, invece, secondo il noto insider, potrebbe essere la posizione di Calhanoglu, che potrebbe essere sacrificato da Marotta e Ausilio, in caso di maxi offerte.

Calhanoglu può dire addio all’Inter: la rivelazione in diretta fa tremare i tifosi

Bergomi è abbastanza sicuro della notizia che ha portato in diretta su Controcalcio, tanto da garantire a Damiano Er Faina che gli girerà anche un audio sulla questione.

Chalanoglu può lasciare l'Inter a fine stagione
Calhanoglu potrebbe lasciare a sorpresa l’Inter a fine anno (LaPresse) – controcalcio.com

Io vi posso garantire, ed è arrivata dalla fonte delle fonti suprema – insuperabile -, che Barella resta all’Inter al cento per cento ancora per tanti anni. Questo non vuol dire che a fine carriera non faccia una scelta diversa. Però, basta con le illazioni su Barella, che rimarrà all’Inter”, ha subito specificato.

Quella che potrebbe sembrare una rassicurazione per i supporters della Beneamata, però, si trasforma ben presto in un incubo. Bergomi, infatti, continua: “Il sacrificabile, come vi ho detto l’anno scorso di non affezionarvi a Onana, è Calhanoglu. Sicuramente servirà un’offerta enorme per strapparlo all’Inter in questo momento, ma l’eventualità che parta non è così remota e potrebbe essere grave per il percorso di crescita della Beneamata.

 

Impostazioni privacy