Lazio, retroscena e tensione: Sarri, Lotito e la squadra in difficoltà, cosa sta accadendo

Caos totale in casa Lazio: svelati alcuni retroscena delle ultime ore durante i confronti fra Sarri, Lotito e la squadra.

Un terremoto totale, non solo per i risultati e una serie di prestazioni in cui c’è davvero poco da salvare. In casa Lazio nelle ultime ore sta accadendo di tutto, e non è da escludere una decisione drastica da parte di Lotito, sempre più consapevole che qualcosa debba essere rivisto.

Lotito sarri esonero retroscena caos lazio
Claudio Lotito (controcalcio.com) – LaPresse

L’esonero di Sarri è una opzione concreta, una scelta che il club sta valutando, fra le difficoltà nel trovare un sostituto che possa prendere in corsa l’incarico, e la necessità di valutare attentamente quale potrebbe essere l’impatto di una rivoluzione tecnica in questa fase. La sensazione, però, è che alcuni retroscena svelati nelle ultime ore, non possano passare inosservati. Gli striscioni dei tifosi hanno per la prima volta messo in discussione la posizione del tecnico.

Tutti nel mirino quindi, compreso un allenatore che sembrava un punto di riferimento, e che invece sarebbe ora anche in rotta con la squadra. Notizie che filtrano dall’ambiente biancoceleste, svelano accesi confronti che coinvolgono tutti. Da Fabiani, che sarebbe intervenuto nell’intervallo di Atalanta-Lazio, a Sarri che avrebbe alzato i toni durante un’analisi video. Il clima, in sostanza, è tesissimo, e le scelte coraggiose sembrano l’unica soluzione in questa fase. Pare infatti che Lotito stia valutando concretamente la posizione dell’allenatore, ma c’è una indiscrezione ancora più importante, destinata forse a dare una svolta clamorosa alla stagione biancoceleste.

Lazio, è caos totale: cosa sta accadendo

“Se pensate che sia io il problema, tirate fuori le pa..e e andate da Lotito”. Il Corriere dello Sport riporta una frase che sarebbe stata detta da Maurizio Sarri alla ripresa degli allenamenti.

sarri lotito lazio retroscena incontro
Maurizio Sarri (controcalcio.com) – LaPresse

Troppo pesante il risultato maturato contro l’Atalanta, che è forse frutto di una settimana delicata, in cui il clima anche all’interno dello spogliatoio non è stato dei migliori. La squadra sembra in difficoltà, e filtra che in tanti vorrebbero un cambio di modulo o di atteggiamento che per il tecnico non sembra una ipotesi da prendere in considerazione.

La sensazione è quindi che la decisione finale toccherà a Lotito, o al tecnico, nel mirino in questa fase. Il vero problema è quindi tutto nel primo passo da compiere. Sarri non sembra intenzionato a rinunciare a ciò che gli spetta, e Lotito si separerebbe volentieri dall’allenatore, ma fa i conti con una decisione economicamente molto pesante, e forse anche con le difficoltà nel trovare un tecnico libero e pronto per un’avventura così importante.

Ecco quindi che sarebbe pronto un confronto fra le parti. Sarri maschera le difficoltà nell’ammettere che dopo una estate delicata sul mercato, anche a gennaio non è arrivato nessuno. Lotito è nel mirino per queste scelte e anche per le difficoltà della squadra, e il clima diventa sempre più rovente. Resta da capire quale sia la strada da percorrere. Con molta probabilità saranno prima il Cagliari, poi il Bayern e anche il Bologna a dettare le mosse, ma il rapporto fra Sarri e Lotito sembra incrinato, e ora anche la piazza spinge per una rivoluzione totale.

Impostazioni privacy