Chiesa come Dybala: Juventus, la pazienza è finita

Nuovo allarme e critiche su Federico Chiesa dopo Inter-Juventus, le condizioni fisiche dell’attaccante generano sempre più perplessità

Sembrava poter essere la stagione del rilancio definitivo, per Federico Chiesa, dopo il gravissimo infortunio di due anni fa e la scorsa stagione passata alla ricerca di una buona condizione, con un minutaggio limitato da piccoli fisiologici rallentamenti. E l’attaccante della Juventus aveva infatti iniziato a spron battuto con 4 reti nelle prime cinque giornate, prima di imboccare una china discendente e di tornare vittima di altri problemi fisici che stanno generando un piccolo caso.

Allarme Juve, Chiesa come Dybala
Federico Chiesa nel mirino delle contestazioni (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com

Impiego a singhiozzo soprattutto negli ultimi tempi, con il rientro in campo contro l’Inter soltanto negli ultimi minuti di gara, al posto di Yildiz. Un ingresso che non ha inciso, nell’economia del match. Allegri ha poi spiegato, al termine della gara, che il minutaggio così ridotto in questa occasione per Chiesa era dovuto al fatto che in precedenza il giocatore aveva portato a termine solo due intere sessioni di allenamento. Inevitabile, dunque, il suo impiego part time.

La gara con l’Inter, oltre che l’amarezza per la sconfitta, in casa bianconera ha generato anche altro tipo di preoccupazioni. Sovraccarico muscolare per Vlahovic e un colpo al piede rimediato dallo stesso Chiesa, che si era intravisto uscire zoppicando dal prato di San Siro. Niente di particolarmente grave, per fortuna, pare, ma di certo le condizioni del giocatore andranno ulteriormente rivalutate in vista del prossimo match di campionato contro l’Udinese. Che potrebbe vedere la Juventus scendere in campo in condizioni di emergenza, se i due attaccanti non recuperassero. E su Chiesa, il clima inizia a farsi pesante.

Juventus, sui social si scatena la bufera Chiesa

C’è la chiara percezione del fatto che il club possa investire in maniera importante su Yildiz, per il prossimo futuro, con un rinnovo per Chiesa che appare sempre più lontano. E con la polemica che inizia a montare anche sul web.

Bufera social su Chiesa
Federico Chiesa, commenti sempre più impietosi su di lui (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com

Le richieste di ingaggio del classe 1997, alla luce di un rendimento non eccelso, appaiono ingiustificate. E per molti, c’è l’impressione che Chiesa possa iniziare a subire acciacchi fisici perenni, come capitato a Dybala. Sui social, ecco alcuni commenti: “Ormai si ferma dopo aver giocato 20 minuti al mese”, “Anche Dybala fu allontanato per alcuni dolorini”, “Mi sa che la ‘Vecchia Signora’ sta diventando un modello di vita”, “Dare sette milioni all’anno a questo giocatore è giusto? Mi sa che ha preso una china alla Dybala”, “Ormai gioca una partita sì e dieci no”, “Da tre mesi è sotto tono, così non va”.

Impostazioni privacy