Sinner, il dietrofront di Pietrangeli: tifosi senza parole

Jannik Sinner è il protagonista assoluto dello sport italiano. Nuove dichiarazioni sorprendono gli addetti ai lavori.

Il protagonista principale dello sport italiano è senza alcun dubbio il tennista azzurro Jannik. 22 anni ed un talento sopraffino, Jannik sembra l’erede di altri grandi campioni del passato, basti pensare a fenomeni del calibro di Alberto Tomba, Federica Pellegrini e Valentino Rossi. Sebbene Sinner sembra totalmente diverso da questi l’azzurro ha grandi margini di miglioramento e può fare la storia dello sport azzurro.

Sinner, svolta a sorpresa
colpo di scena in casa Sinner (Lapresse) Controcalcio

Il 2024 di Sinner è cominciato nel migliore dei modi. Dopo la fase di preparazione senza tornei l’azzurro ha disputato gli Australian Open e ha trionfato, diventando il primo italiano nella storia a vincere questo torneo. Uno Slam storico e l’Italia non vinceva in questa tipologia di tornei dal Roland Garros del 1976, dai tempi di Adriano Panatta.

L’azzurro non ha alcuna voglia di fermarsi e lavora per migliorarsi costantemente, rifiuta la notorietà e punta a diventare il migliore, traguardo ora tutt’altro che impossibile. Sinner vuole fare la storia.

In questi mesi Sinner è stato più volte nel mirino delle critiche, non solo apprezzamenti ma anche frecciatine e arrivate da tutte le parti. Uno dei grandi ex del passato che sembrava non gradire questa ascesa era sicuramente Nicola Pietrangeli, leggenda del passato, che, più volte sembrava non sostenere l’altoatesino.

Recentemente frasi come ‘ci vogliono due vite per superarmi’ avevano fatto scalpore e in tanti avevano notato – anche durante incontri pubblici – un rapporto non idilliaco tra le parti. Nelle ultime ore le cose sono però cambiate.

Jannik Sinner, anche Pietrangeli ha cambiato idea

Stavolta sembra che anche Pietrangeli si sia rassegnato, il futuro di Sinner è segnato e può solo far sognare i colori azzurri. Lo storico ex tennista ha parlato ai microfoni di Rai News ed ha rilasciato dichiarazioni interessanti sul futuro del campione azzurro: “E’ un momento magico, in questo momento il tennis italiano è il numero uno al mondo”, ha sentenziato Nicola che poi soffermandosi su Sinner ha dichiarato: “Jannik Sinner? Tra un po’ non ce ne sarà per nessuno”, parole e musica che fanno sognare i tifosi del talento di San Candido.

Pietrangeli cambia idea su Sinner
Pietrangeli sorprende tutti su Sinner (Lapresse) Controcalcio

A sorpresa Pietrangeli ha avuto belle parole anche per Berrettini, spesso stuzzicato in passato e l’ex tennista ha invece parlato cosi: “Spero che Matteo torni presto. Se torna a giocare ai suoi livelli non ce ne sarà per nessuno in Coppa Davis”, ricordando cosi la Coppa recentemente vinta dagli azzurri. L’Italia ha vinto la Davis dopo quasi un secolo, ma con Sinner e tanti giovani talenti in rampa di lancio si può fare meglio e vincere altri storici trofei. Il tennis azzurro può sorridere.

Impostazioni privacy