Non andrà alla Roma, fine del tormentone

Niente Roma: l’obiettivo di mercato tanto chiacchierato non giocherà per la squadra giallorossa nel resto della stagione calcistica.

Un gennaio davvero infuocato e pieno di sorprese quello in casa Roma. La squadra giallorossa infatti ha rivoluzionato l’area tecnica, con l’esonero sorprendente di José Mourinho e l’arrivo della bandiera Daniele De Rossi, con l’intento di rivitalizzare l’ambiente e dare una scossa ‘romana’ nello spogliatoio.

roma, tormentone finito
Roma, il difensore non arriverà (Ansa) – Controcalcio.com

Il mercato invernale invece, nonostante i tanti rumors e le promesse dei media, non è stato finora così scintillante. La Roma per ora si accontenta del giovanissimo difensore Dean Huijsen, arrivato in prestito secco dalla Juventus e voluto fortemente da Mourinho. Ma altri obiettivi ancora non si sono concretizzati.

L’idea iniziale era quella di prendere un centrale di difesa forte fisicamente e capace di guidare il reparto, anche per rimpiazzare l’ormai desaparecido Chris Smalling. Il gigante inglese è ancora alle prese con i dolori muscolari e tendinei, per questo la Roma avrebbe puntato forte su un coriaceo difensore che sarebbe potuto arrivare anche in prestito.

Niente Roma, il difensore preferisce il Fenerbahce

Uno dei tormentoni invernali in casa Roma ha riguarda il centrale turco Caglar Soyuncu, stopper dell’Atletico Madrid. Un calciatore che in realtà ai giallorossi piace fin dai tempi del Leicester, tanto da aver provato un inserimento quando era in scadenza di contratto, prima dell’accordo raggiunto con gli spagnoli.

soyuncu non andrà alla roma
Soyuncu, niente Roma: tornerà in patria (Ansa) – Controcalcio.com

Soyuncu non ha mai convinto troppo Diego Simeone, tanto da essere messo sul mercato a gennaio. La Roma ha sperato e sognato di trovare un accordo per il prestito del calciatore classe ’96. Si è parlato tanto dei tentativi di Tiago Pinto per portarlo alla corte di Mourinho prima e De Rossi poi. Ma il tormentone è stato solo un’illusione momentanea, visti i risvolti recenti.

Niente Roma per Soyuncu, che invece tornerà in patria. Lo attende il prestito semestrale al Fenerbahce, squadra turca che è in piena corsa per il titolo nazionale. I giallorossi non sono riusciti a fare posto in rosa per il 27enne, visto che prima di trovare l’accordo con l’Atletico avrebbero dovuto cedere almeno un esubero, ipotesi però mancata.

Soyuncu giocherà a Istanbul in coppia con un altro difensore che era finito, ad inizio mese, nel mirino della Roma. Ovvero Leonardo Bonucci, il 36enne ex capitano della Juventus che Mourinho avrebbe voluto in giallorosso per gennaio. Ma una sorta di rivolta popolare dei tifosi più accaniti ha indirizzato la scelta, facendo propendere Bonucci per lo sbarco al Fenerbahce.

Impostazioni privacy