Leao via a giugno: destinazione già decisa!

La partenza di Leao da Milano potrebbe essere prevista per il prossimo giugno. Giusto in tempo per l’inizio del calciomercato estivo

Della partenza di Rafael Leao se ne parla già da un po’ di tempo. Il portoghese non sta rendendo come dovrebbe, trovandosi decisamente lontano dai fasti di un tempo. Mentre intorno a lui c’è chi si è dimostrato molto più propositivo, il talento portoghese sembra fare ancora parecchia fatica ad entrare in partita.

Rafael Leao chiamato dalla Francia
Rafael Leao in direzione estera (Controcalcio.com). ANSA Foto

Nonostante lo stesso giocatore abbia ribadito più volte la sua vicinanza alla Milano rossonera, questo potrebbe non bastare ad allontanare le sirene estere. Sirene che, soprattutto ultimamente, stanno risuonando più forti che mai. Per quanto possa sembrare il contrario, il giocatore ad oggi sembra essere tutto tranne che inamovibile. Soprattutto al fronte di un’offerta convincente.

Leao in partenza? Ecco cosa dicono all’estero

La stagione di Leao al momento sembra essere nuovamente al di sotto delle aspettative. In campionato le reti sono appena tre, e viste le occasioni che vengono create durante l’arco di ogni partita, è evidente che questo sia un bottino un po’ troppo magro. Nonostante ci sia l’attenuante della posizione in campo, si parla comunque di un giocatore che al meglio della sua forma arrivò a segnare anche 11 gol.

Sirene francesi per Leao
Leao lascerà il Milan in estate (Controcalcio.com). ANSA Foto

Le sue doti di assistman in compenso non sono variate affatto, con 6 passaggi vincenti ai compagni realizzati fino ad ora. Tuttavia, salvo qualche piccolo dato di incoraggiamento, risulta evidente come la stagione dell’esterno portoghese sia decisamente opaca. Una situazione che sta facendo preoccupare i tifosi, e che potrebbe togliere al giocatore lo status di intoccabilità di cui ha sempre goduto.

Proprio alla luce di questo periodo negativo che prosegue ormai da tempo, più precisamente dal post scudetto, all’estero si parla tanto di un suo possibile ingaggio. A testimoniarlo è anche questo post apparso su X (Twitter), dove tra le varie notizie fornite viene nominato anche il classe 1999.

Riguardo al Paris, sembra che sulla loro lista della spesa ci sia proprio l’esterno di proprietà del Milan. Il suo contratto scadrà nel 2028, ma si pensa ad una sua chiamata già dalla prossima estate. I tifosi sperano ovviamente che l’ex Lille rimanga ancora con loro, ma la società davanti ad un’offerta maxi potrebbe non rimanere indifferente.

Impostazioni privacy