Lutto nel mondo del calcio: l’intera comunità è sotto shock

Una notizia davvero tremenda per quanto riguarda il mondo del calcio italiano. Gli appassionati e gli addetti ai lavori sono scioccati.

È sempre una bruttissima situazione quando le tragedie ed i drammi della vita di tutti i giorni si mescolano con il dorato mondo dello sport e del calcio in particolare. Basti pensare al dolore arrivato a tutti i tifosi italiani per la scomparsa di Gigi Riva nell’ultima settimana, l’addio improvviso al mitico Rombo di Tuono.

Lutto nel calcio dilettantistico
Lutto nel calcio dilettantistico (Ansa) – Controcalcio.com

Il mondo del calcio italiano nelle ultime ore ha dovuto sopportare la notizia di un altro lutto tragico e scioccante. Stavolta non si tratta di un ex campione di questo sport o di un mito, come appunto successo con Riva. Bensì di un addetto ai lavori molto apprezzato, con un’importante storia alle spalle.

In particolare a piangere è il calcio dilettantistico e la regione Toscana, che perdono un importante dirigente che ha dato gran parte delle proprie energie per lo sviluppo e la crescita della LND, sia in ambito regionale che nazionale.

Addio a Luca Pieroni, storico volto del calcio toscano

Il lutto improvviso riguarda Luca Pieroni, un volto molto importante e stimato del calcio toscano, in ambito sia dilettantistico che giovanile. Si è reso piuttosto noto ed apprezzato come collaboratore del Comitato regionale Toscana Figc-LND dell’ex presidente Fabio Bresci, dirigente federale anche lui prematuramente scomparso nel 2017.

Un’altra tragedia dunque per la Toscana e per il pallone nostrano. Come detto Pieroni ha svolto diversi incarichi, non solo come impiegato o collaboratore, ma anche come uomo di calcio e di sostanza. Ha dato una grossa mano alla lega LND in ambito regionale e allo sviluppo del calcio giovanile, ma il suo impegno si è anche spostato sulla rappresentativa regionale di calcio femminile, in un periodo in cui il calcio in ‘rosa’ ha cominciato a far parlare di sé quasi come quello maschile.

Vista l’amicizia con Bresci, anche Pieroni ha lavorato come dirigente nella storica Audax Rufina, società di calcio della provincia di Firenze divenuta un punto di riferimento sia per la scoperta ed il lancio di giovani talenti della regione Toscana, sia perché presenza fissa nelle serie dilettantistiche.

Questo il ricordo di Paolo Mangini, presidente del comitato regionale: “Luca Pieroni è stato attivo per molti anni presso la sede del Comitato in via Gabriele D’Annunzio e ha sempre svolto l’incarico con dedizione ed entusiasmo. Oltre all’impegno in ufficio, Luca è stato per diverse stagioni anche dirigente della Rappresentativa regionale di calcio femminile con cui è riuscito a vincere un campionato italiano. La grande famiglia della Lega Dilettanti si stringe attorno al figlio Andrea in questo difficile momento”.

Impostazioni privacy