“Allegri firma per il pari a San Siro”, l’indiscrezione clamorosa in diretta

Inter-Juventus si avvicina, scontro diretto cruciale per la corsa scudetto: Allegri si accontenterebbe anche del pareggio

Nel weekend calcistico appena trascorso, la Juventus cullava il proposito di confermarsi in vetta alla classifica, e chissà, fidando nell’impegno complicato dell’Inter, di provare addirittura ad allungare a pochi giorni dallo scontro diretto. Le cose, invece, sono andate molto diversamente da come l’ambiente bianconero sperava.

Allegri, va bene il pari a San Siro
Massimiliano Allegri, dopo la frenata con l’Empoli concentrazione per il big match con l’Inter ma con qualche certezza in meno (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

La gara casalinga con l’Empoli è stata fin da subito in salita, con l’inopinata espulsione di Milik, poco dopo il quarto d’ora, che ha complicato notevolmente i piani per Allegri e i suoi. Juventus che aveva anche trovato il vantaggio, nonostante l’inferiorità numerica, con un gol del solito Vlahovic, ma non è bastato per portare a casa l’intera posta in palio. I toscani hanno pareggiato con Baldanzi e addirittura sfiorato il colpaccio a più riprese nel finale. Il giorno dopo, si è poi concretizzato il controsorpasso da parte dell’Inter, che è riuscita ad avere la meglio sulla Fiorentina nonostante le assenze, con un gol del solito Lautaro Martinez.

Nerazzurri che dunque sono tornati a condurre e che partiranno da una posizione privilegiata in classifica al fischio d’inizio del big match di San Siro, domenica alle 20.45. Una gara già attesissima, i prossimi giorni saranno a dir poco elettrici, per l’esito di una sfida fondamentale e che potrebbe indirizzare il campionato a seconda del suo esito. Da parte della Juventus e di Allegri, però, non ci sarebbe la preoccupazione di dover provare a vincere a tutti i costi.

“Inter-Juventus, il pari va bene ad Allegri”: ecco il motivo

Anche un pareggio, per il tecnico bianconero, potrebbe andare bene. Ne è convinto Paolo Di Canio, opinionista di ‘Sky’ che ha spiegato, dal suo punto di vista, perché l’allenatore livornese potrebbe anche accontentarsi di non perdere nel confronto diretto con Simone Inzaghi.

Inter-Juventus, il motivo per cui Allegri firma per il pari
Massimiliano Allegri e il ‘piano’ per la corsa scudetto rivelato in tv (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

“Secondo me, Allegri metterebbe la firma per il pareggio – ha affermato Di Canio – L’obiettivo primario della Juventus rimane qualificarsi alla prossima Champions League. E poi io credo che sia convinto, forse anche giustamente, che l’Inter potrebbe essere penalizzata dalle due battaglie che avrà in Europa contro l’Atletico Madrid, con in mezzo il recupero con l’Atalanta. E addirittura la Juventus potrebbe augurarsi che i nerazzurri vadano avanti, per sprecare ulteriori energie”.

Impostazioni privacy