Non c’è pace per la Lazio: Sarri sbotta, c’è un triste primato fra le big

La Lazio di Maurizio Sarri si prepara per il big match dell’Olimpico contro il Napoli mentre emerge un dato non troppo felice per l’ambiente.

A gennaio la Lazio ha alternato momenti esaltanti, come nella vittoria ottenuta contro la Roma in Coppa Italia, a débâcle recenti, registrate nella Supercoppa Italiana. Gli umori in campo della squadra di Maurizio Sarri sono contrastanti, l’ambiente è perplesso anche per un particolare aspetto che sta emergendo nelle ultime ore.

Sarri non contento della Lazio
Il tecnico biancoceleste perplesso sul momento attuale (ansa foto) – controcalcio.com

I biancocelesti punteranno nel girone di ritorno a conquistare un piazzamento in Champions League e sarà fondamentale non sbagliare gli scontri diretti. Domani alle 18, la Lazio ospiterà il Napoli e il grande ex Maurizio Sarri conta di ripetere la prestazione dell’andata.

Il 2 settembre scorso, la Lazio sbancò il “Maradona” grazie al gol dell’ultimo arrivato Kamada. A distanza di qualche mese, però, il giapponese è stato messo ai margini e un aspetto di mercato sta facendo preoccupare i tifosi. La Lazio registra un primato che non entusiasma affatto la piazza capitolina, il confronto con le altre big italiane non è incoraggiante.

Lazio mai così giù, i dettagli

Maurizio Sarri è il primo a non essere soddisfatto di questa situazione. Le sue indicazioni alla dirigenza sono spesso sorvolate, il tecnico ha ribadito più volte la necessità di avere nuovi rinforzi in squadra e in questo periodo invernale il suo umore è peggiorato. Un dato su tutti conferma il malessere dell’intero ambiente: la Lazio non si è rinforzata, è l’unica fra i top club italiani a non aver registrato dei nuovi acquisti in questo mese di gennaio.

Lazio giù sul mercato
I tifosi chiedono a Lotito maggiori sforzi di mercato (ansa foto) – controcalcio.com

Mancano pochi al termine della sessione invernale e tutto potrebbe rimanere invariato, questo non è proprio un bel segnale per Sarri e i tifosi. La Lazio è l’unica, insieme a Cagliari e Torino in Serie A, a non aver aggiornato la lista degli acquisti. Anzi, sul mercato il club biancoceleste ha lavorato al minimo indispensabile, in uscita il solo Basic ha trovato posto nella Salernitana.

Il confronto di domani pomeriggio, per altro, sarà curioso su questo versante. La Lazio (con zero acquisti) sfiderà il Napoli che, al contrario, è stata la squadra che – da campione d’Italia – ha effettuato più operazioni di mercato (cinque in entrata e due in uscita). I tifosi biancocelesti attendono impazienti delle novità, tanti sono stati i nomi avvicinati alla Lazio ma sinora non c’è stato nulla di concreto da registrare. Candreva, El Ghazi, Rafa Silva e Valeri restano in ballo per un acquisto last minute, a questo punto: Sarri sarà accontentato per il 1° febbraio?

Impostazioni privacy