Inter, il silenzio del bomber è finito: cosa è successo

Dopo la vittoria nella finale di Supercoppa italiana contro il Napoli, in casa Inter bisogna registrare la conclusione del silenzio di un bomber

L’Inter ha vinto il primo trofeo stagione. I nerazzurri, dopo l’eliminazione dalla Coppa  Italia subita a sorpresa allo Stadio San Siro dal Bologna dell’ex Thiago Motta, hanno infatti vinto la Supercoppa italiana giocata nello scorso weekend in Arabia Saudita. La ‘Beneamata, di fatto, ha prima surclassato in semifinale la Lazio di Maurizio Sarri per 3-0 e poi ha sconfitto in finale il Napoli campione d’Italia con il gol di Lautaro Martinez realizzato nei minuti finali del match.

Mercato Inter
Ci sono delle importanti novità da registrare in casa Inter (LaPresse) controcalcio.com

Tuttavia, la gara contro i partenopei è stata contraddistinta anche dalle polemiche arbitrali per la decisione dell’arbitro Rapuano di espellere Giovanni Simeone.

L’Inter ha comunque meritato il successo, considerando anche la mole di occasioni create. Una volta archiviata la Supercoppa italiana, gli uomini di Simone Inzaghi hanno l’obbligo di tuffarsi subito sul campionato di Serie A. 

I nerazzurri, visto che non hanno giocato il turno dello scorso weekend, hanno perso la prima posizione in classifica per ‘colpa’ della Juventus, la quale ha sconfitto al Via del Mare il Lecce. L’Inter, quindi, ha l’assoluto obbligo di battere la Fiorentina domenica sera, anche se dovrà fare a meno sia di Nicolò Barella che di Hakan Calhanoglu.

Tuttavia, in attesa della sfida contro la squadra guidata da Vincenzo Italiano, in casa interista bisogna registrare la conclusione del ‘silenzio’ di un attaccante accostato nei giorni scorsi proprio alla ‘Beneamata’. 

Mercato Inter, Benzema ha ribadito di voler restare all’Al-Ittihad

Karim Benzema, come riportato da ‘L’Equipe du Soir’, ha infatti fatto sapere la sua intenzione non voler lasciare l’Al-Ittihad: “E’ tutto completamente sbagliato! I vari media non sanno più cosa devono inventarsi: più grande è, meglio è”. Con queste parole, di fatto, l’ex Real Madrid ha sconfessato le varie indiscrezioni di calciomercato di questi ultimi giorni. 

Futuro Benzema
Karim Benzema ha ribadito di voler restar all’Al-Ittihad (LaPresse) controlcalcio.com

Dopo la ‘sua scomparsa’ per qualche giorno, chiudendo anche il proprio profilo Instagram, si era paventata l’ipotesi che il rapporto tra Karim Benzema e l’Al-Ittihad fosse già raggiunto alla sua conclusione, innescando così possibili accostamenti del centravanti francese ai vari club europei: dall’Inter, passando per il Manchester United, al Lione.

Karim Benzema, quindi, dovrebbe rimanere all’Al-Ittihad, anche se Marcelo Gallardo ancora non l’ha ancora reintegrato in prima squadra. Il tecnico argentino, di fatto, non ha perdonato il Pallone d’Oro del 2022 per il suo allontanamento di qualche giorno fa. Il francese, infatti, ancora si deve allenare con il resto del gruppo. 

Impostazioni privacy