Giroud fa tremare il Milan: la destinazione è clamorosa

Olivier Giroud ed il Milan, addio dietro l’angolo: la decisione della punta francese può lasciare di stucco i rossoneri

Un successo allo scadere che può avere un valore importantissimo per il Milan di Stefano Pioli. Battere l’Udinese al ‘Bluenergy Stadium’ allo scadere grazie al gol di Okafor rilancia le ambizioni Scudetto del ‘Diavolo’.

Giroud, che botta al Milan: destinazione clamorosa
Svolta Giroud: il Milan torna a tremare (LaPresse) – Controcalcio.com

Dopo aver incassato una marea di critiche nei mesi scorsi, Stefano Pioli sta lentamente prendendosi una rivincita sui suoi detrattori: nonostante ciò, salvo miracoli, l’allenatore verrà rimpiazzato dopo aver scritto pagine importanti della storia milanista.

Al termine dell’attuale stagione il mondo Milan rischia di perdere anche uno dei suoi calciatori più forti, decisivi e carismatici accolti in quel di Milanello negli ultimi anni. Si tratta di Olivier Giroud che anno dopo anno, come il buon vino, sembra migliorare.

Una carriera stratosferica quella del 37 enne di Chambéry il cui percorso al Milan non è mai stato tanto in dubbio. Si sa da tempo come la dirigenza di Via Aldo Rossi stia lavorando all’arrivo di un grande attaccante che possa ereditare in futuro il ruolo centrale nell’attacco milanista.

Milan, addio Giroud: c’è già la nuova destinazione

Olivier Giroud ed il ‘Diavolo’ hanno un contratto che scadrà il 30 giugno 2024: e fino a questo momento il rinnovo del nazionale francese non è ancora arrivato. Giroud piace tantissimo soprattutto in MLS, secondo quanto viene riportato da ‘Tuttosport’ che fa il punto su quello che dovrebbe essere il futuro dell’attaccante.

Giroud, che botta al Milan: destinazione clamorosa
Addio Milan: Giroud spiazza proprio tutti (LaPresse) – Controcalcio.com

Un rendimento di alto livello quello del 37enne transalpino che, al netto di pochi mesi di appannamento, ha sempre timbrato il cartellino in quella che adesso potrebbe essere la stagione migliore da quando è approdato in Serie A, dal Chelsea, nel luglio 2021.

Sono state 13 le marcature totali di Giroud l’anno scorso, nella stagione dello Scudetto chiuse ad 11: adesso, quando mancano cinque mesi e mezzo alla chiusura dell’annata calcistica, Giroud ha già eguagliato il rendimento di due anni fa e ha anche firmato 8 assist vincenti.

Numeri da capogiro che sembrano allontanare la ricerca a tutti i costi di una punta che diventi presto titolare proprio al posto del classe ’86. Il Milan, al momento, sembra però fiducioso nel poter trovare un accordo e rinnovare per un’altra ed ultima stagione in maglia rossonera. Staremo a vedere come andrà a finire: i milanisti restano in ansia per il futuro di Giroud.

Impostazioni privacy