Colpo di scena improvviso: salta l’affare già chiuso

Sembrava ormai tutto fatto e invece, come spesso accade nel calciomercato, ecco il colpo di scena che cambia le carte in tavola

Il mese di gennaio nel mondo del calcio è, da sempre, importantissimo dal momento che permette alle varie società di rinforzarsi in vista della seconda parte di stagione. In Serie A uno dei club maggiormente attivi è il Napoli: i partenopei stanno attraversando un momento non semplicissimo e la dirigenza vuole regalare a Mazzarri una serie di innesti con cui risalire la classifica e conquistare quel quarto posto fondamentale in prospettiva futura.

Napoli, Popovic non andrà al Frosinone
Napoli, salta l’affare di mercato: era tutto fatto (LaPresse) – controcalcio.com

Diversi i colpi messi a segno dal Napoli: Mazzocchi, Traore e Ngonge sono tutti calciatori che possono fornire un contributo fondamentale sia in campionato sia in Champions League. Non solo il presente: la società partenopea sta pensando anche al futuro e, da questo punto di vista, è molto interessante il colpo Popovic.

Classe 2006, è un giocatore duttile dal punto di vista tattico: può essere impiegato sia da trequartista sia da esterno sinistro ma, all’occorrenza, anche come attaccante di riferimento. Forte fisicamente, abile nel gioco aereo, si distingue per la sua velocità e l’abilità nel saltare l’uomo con continuità.

Di Popovic si parla un gran bene, è considerato tra i più grandi talenti del futuro: sull’attaccante era forte anche l’interesse del Milan ma, alla fine, è stato il Napoli ad avere la meglio.

Popovic, niente Frosinone: arriva il Monza

Colpo in prospettiva dunque per i campioni d’Italia: i partenopei però non possono tesserare immediatamente Popovic per la mancanza di un posto da extracomunitario. Ecco perché il Napoli ha fatto questa operazione insieme ad un altro club italiano. Inizialmente si pensava al Frosinone, squadra dove (grazie alla presenza di un tecnico come Di Francesco) il ragazzo avrebbe avuto modo di crescere sotto tutti i punti di vista.

Popovic, niente Frosinone: spunta il Monza
Popovic può andare al Monza per sei mesi (LaPresse) – controcalcio.com

L’operazione però non andrà in porto: stando a quanto riportato da Gianluca Di Marzio, anche il Frosinone ha lo stesso problema del Napoli: la società, che aveva aperto alla possibilità di chiudere l’affare, si è accorta dell’errore ed ora serve un’altra squadra che accolga, per sei mesi, Popovic.

Il Napoli sembra averla trovata nel Monza: la società ha infatti ben tre slot liberi per gli extracomunitari non accoupati dopo la promozione in Serie A. Il futuro di Popovic può essere da Palladino in attesa della prossima stagione dove, con la maglia partenopea, può fare il definitivo salto di qualità.

Impostazioni privacy