Clamoroso, Milinkovic confessa tutto: la verità sul suo ritorno

Milinkovic è al centro delle voci su un suo ritorno in Italia dopo pochi mesi: ecco la verità sul suo possibile rientro nel nostro Paese

Sergej Milinkovic-Savic è stato un uomo importantissimo per il destino della Lazio, uno di quelli di cui i biancocelesti non potevano fare a meno come leader e come calciatore. Tutti i cicli, però, finiscono e quello della mezzala nella Capitale è durato per ben otto anni.

Milinkovic-Savic e il ritorno alla Lazio: tutta la verità
Milinkovic e il ritorno alla Lazio: la confessione fa impazzire i tifosi (LaPresse) – controcalcio.com

Eppure, i ricordi si stanno trasformando in nostalgia e non si può negare che il ragazzone da 192 centimetri d’altezza, passato all’Al-Hilal la scorsa estate, non abbia mantenuto ottimi rapporti con il suo ex club. L’occasione ideale per confermarlo ancora una volta è arrivata con la Supercoppa italiana, in cui gli uomini di Maurizio Sarri sono andati proprio in Arabia Saudita per giocare la semifinale contro l’Inter.

Il serbo non ha perso l’occasione per andare a salutare i suoi ex compagni, che gli hanno chiesto a gran voce di tornare, soprattutto gli amici di tante battaglie. Tra un sorriso, un buffetto e qualche scherzo, una risposta pubblica non è arrivata e neppure quando a chiedergli come si trovasse in Arabia è stata la stampa italiana. Nelle ultime ore, sono emersi nuovi possibili indizi sul suo futuro.

Milinkovic vuota il sacco sul suo futuro: cosa ha detto agli ex compagni della Lazio

Milinkovic-Savic ha seguito il match contro l’Inter da uno dei box dell’Al-Awwal Park e, secondo la ricostruzione de ‘Il Messaggero’, fin dai primi minuti della partita ha espresso una certa fibrillazione per l’evento, che è diventata in poco tempo mancanza.

Milinkovic-Savic e il ritorno alla Lazio: tutta la verità
Milinkovic-Savic sente mancanza della Lazio e potrebbe decidere di tornare (LaPresse) – controcalcio.com

Proprio per questo, ai suoi vecchi compagni di squadra ha rivelato: “Mi mancate tanto. Vorrei tornare alla Lazio“. Un desiderio difficile da tramutare in realtà, ma che non è affatto un’opzione da scartare a prescindere. Il centrocampista sta facendo molto bene nel suo nuovo club, riuscendo anche a segnare diversi gol e assist decisivi.

In Arabia, però, non si trova bene, sicuramente non come a Roma, e se ne avesse la possibilità tornerebbe volentieri nella Capitale, sempre con la stessa maglia vestita per otto anni. E avendo 20 milioni in più in tasca. Attualmente è ancora tutto fermo, ma la volontà è stata registrata e chissà che non possa portare a qualcosa di più durante la prossima estate.

 

 

Impostazioni privacy