Milan, Pioli ai saluti: via libera per l’erede, assist dalla Francia

Il Milan è in una fase delicata del suo presente e del suo futuro. C’è da decidere, infatti, quello che sarà il futuro della panchina. Con Stefano Pioli praticamente ai saluti, arriva adesso in maniera inattesa il via libera per il suo successore. E l’assist per condurre in porto questo affare arriva dalla Francia.

Come è noto, i rossoneri sono al lavoro per programmare al meglio le prossime mosse. La stagione attualmente in corso, per quanto ci sia stata una ripresa di recente, ha messo in luce tutti i limiti della gestione Pioli. Oltre ai tanti infortuni muscolari, la squadra infatti ha avuto un crollo verticale per circa un mese che è costata l’eliminazione dalla Champions League e dalla lotta per lo Scudetto. Seppur, ovviamente, quest’ultima non è ancora matematica. Per questo motivo la dirigenza si sta guardando attorno ed arriva ora la svolta per il suo successore. E l’assist stavolta arriva a sorpresa dalla Francia.

Thiago Motta insieme a Vincenzo Italiano
Il Milan ha praticamente deciso che non proseguirà con Pioli ed ora arriva una svolta per l’erede: via libera grazie ad un assist dalla Francia (Controcalcio.com)

Pioli ai saluti: le ultime

Da tempo si vocifera di come, al di là dei risultati che arriveranno da qui a fine stagione, l’avventura di Stefano Pioli sia arrivata al capolinea. Il Milan si sta guardando attorno e segue con interesse diversi profili.

Il primo nome della lista pare essere quello di Thiago Motta, che con il Bologna sta lasciando tutti a bocca aperta. I rossoneri lo stanno studiando con molte attenzioni, ma portarlo via dall’Emilia non sarà facile. In tal senso, però, arriva un assist dalla Francia che può sbloccare questo affare.

Thiago Motta
Il Milan può affondare il colpo per Thiago Motta, con il Bologna che ha individuato il suo successore (Controcalcio.com)

Thiago Motta al Milan, il Bologna vira su Farioli

Thiago Motta sta facendo grandissime cose sulla panchina del Bologna, che ovviamente spinge per il rinnovo. La situazione, però, al momento è bloccata dalle tante sirene che suonano per lui. In Serie A, dove piace a tutti i top club, ma anche in ambito europeo. Per questo motivo anche i felsinei si stanno mettendo in cerca di un suo potenziale erede. Attenzione, in tal senso, a Di Francesco e soprattutto a Farioli. L’artefice del Nizza dei miracoli, infatti, è stato osservato da emissari del Bologna. Se si dovesse virare su di lui, allora sarebbe certamente più facile lasciar partire Thiago Motta. Ed il Milan gongolorebbe visto che è la prima scelta.

Impostazioni privacy