Due anni buttati: addio Milan

Brutte notizie per il Milan di Stefano Pioli: il mercato rossonero si complica, dopo due anni addio definitivo al ‘Diavolo’

Sono stati mesi difficili quelli vissuti dal Milan e soprattutto da Stefano Pioli che hanno collezionato due amarissimi fallimenti: l’eliminazione da Champions League prima e Coppa Italia poi. Resta poco da fare anche se in sede di calciomercato, il tema caldissimo nelle ultime settimane, incombe una nuova batosta.

Milan, che beffa: due anni sprecati
Addio Milan, beffa dietro l’angolo: firma subito (LaPresse) – Controcalcio.com

Da un po’ di tempo a questa parte, almeno dal punto di vista dei risultati, la squadra rossonera pare in ripresa. Ci sarà da sudare parecchio da qui al prossimo maggio per sperare di tornare a competere per lo Scudetto: il vantaggio dell’Inter capolista è ancora considerevole.

Ma come veniva anticipato il primissimo pensiero del ‘Diavolo’, a gennaio, resta uno: rinforzare la squadra. Archiviati gli arrivi ‘minori’ (Gabbia e Terracciano) adesso c’è spazio per il grande sogno di Pioli ma anche della tifoseria rossonera: un nuovo talentuoso attaccante.

L’attacco è uno di quei reparti che ha sicuramente reso al di sotto delle aspettative: se si tratti di un problema di singoli o di reparto in toto, questo lo sa solo l’allenatore emiliano. Ad ogni modo da Giroud a Jovic, passando per il deludente Chukwueze, sono diversi i punti interrogativi da affrontare già in queste settimane.

E per la dirigenza di Via Aldo Rossi stanno per arrivare delle novità tutt’altro che esaltanti: uno dei gioielli seguiti a lungo da Moncada e Furlani è pronto ad accasarsi ben lontano da Milano.

Futuro in Premier: Milan distrutto

‘Teamtalk.com’ parla di quello che nel mese di gennaio potrebbe essere uno degli investimenti più controversi e chiacchierati di questo inizio del 2024. A pensarvi è l’Arsenal di Mikel Arteta, alla disperata ricerca (come il Milan) di calciatori di spessore e prospettiva, già nell’immediato.

Milan, che beffa: due anni sprecati
Altro che Milan: lo vuole la big inglese (LaPresse) – Controcalcio.com

 

I ‘Gunners’ hanno speso oltre 200 milioni di euro in estate ma, nonostante ciò, sembrerebbero potersi porre in netto vantaggio sul talentino dell’Angers Jean-Matteo Bahoya. Ala sinistra, trequartista o anche centrale: un jolly dalle grandi capacità realizzative e di dribbling, che ha ancora 18 anni.

Il Milan lo segue da due anni che, a questo punto, potrebbero rivelarsi tempo perso. Pare infatti che il club londinese, entro fine mese, possa fare un’offerta importante alla società seconda in Ligue 2 e regalare immediatamente la nuova stella ad Arteta. Bahoya fino ad ora ha accumulato 21 presenze complessive tra coppe e campionato, con 5 gol all’attivo e 2 assist vincenti.

Impostazioni privacy