Clamoroso Mourinho: torna subito in Serie A

José Mourinho dopo l’esonero improvviso dalla Roma può tornare clamorosamente subito in serie A: ecco cosa sta succedendo in queste ore

José Mourinho è ormai un ex allenatore della Serie A, dopo il clamoroso esonero arrivato per mano della Roma. Lo sarà fino a quando non troverà un club nella nostra massima serie, e il momento potrebbe essere molto prima di quanto si immagini. Il portoghese ha lasciato l’Italia da qualche giorno e ora si gode un periodo di relax, molto amareggiato per come si è conclusa la sua storia in giallorosso.

Clamoroso Mourinho: torna subito in serie A
José Mourinho è pronto a tornare subito in serie A! – (ANSA) – controcalcio.com

I problemi con i Friedkin si erano fatti insormontabili, nonostante il buon rapporto che c’era con i tifosi che avevano fatto la loro scelta. “Josè a vita”, come scritto in un recente striscione apparso in città. Purtroppo non sarà e non ci sarà nessun rinnovo, come aveva aperto lo stesso Special One appena un mese fa. Mourinho è andato via e ora ci sono già diverse voci su cosa farà in futuro, dove andrà, quale sarà la sua prossima squadra. Ci sono varie ipotesi, una di queste porta dritto al ritorno in Serie A immediato.

Clamoroso Mourinho, può tornare subito in serie A: le ipotesi

Secondo quanto riportato in Spagna da alcune fonti, ci sono sei opzioni per il futuro dell’ex Inter. La prima, forse la più accreditata, porta in Arabia Saudita. Non è un mistero che i club della Saudi League stiano pensando al portoghese già da tempo come proprio tecnico, avevano già fatto alcune offerte in passato. Bisognerà vedere cosa sceglierà di fare Mou: accettare o meno una meta così esotica.

Mourinho torna subito in serie A, clamoroso!
L’ex tecnico della Roma, José Mourinho, torna subito in serie A? – (ANSA) – controcalcio.com

Un’altra ipotesi è quella del Porto per un clamoroso ritorno nel club dove è esplosa la sua carriera. Anche i portoghesi meditano di cambiare guida tecnica a fine stagione e lo Special One viene visto come un’opportunità unica a venti anni dalla storica vittoria della Champions League.

In Premier League, invece, c’è il Newcastle che è pronto ad offrire un contratto a Mou e dargli il bentornato nel campionato più bello del mondo. Poi ci sono due nazionali, rispettivamente quella del Portogallo e del Brasile. La prima aveva già pensato a José in passato, la seconda può seriamente offrire il ruolo da CT, dopo che l’opzione Ancelotti è svanita.

Infine l’ultima ipotesi è quella che porterebbe Mou di nuovo in serie A a pochissimo tempo di distanza dall’addio alla Roma: la panchina del Napoli. De Laurentiis ci pensa e potrebbe affidare al portoghese l’operazione rilancio del club campione d’Italia. Come noto Mazzarri è solo un traghettatore e il patron azzurro sta scegliendo con cura il nuovo condottiero dalla prossima stagione. Mou è una carta possibile.

Impostazioni privacy