“Guardie e ladri”: arriva una replica feroce a Max Allegri

Massimiliano Allegri e la dichiarazione su guardie e ladri nei confronti dell’Inter fanno discutere: replica durissima al tecnico della Juve

La Juventus ha risposto d’autorità alla netta vittoria dell’Inter contro il Monza, imponendosi per 3-0 sul Sassuolo e riportandosi a -2 dai nerazzurri. Un segnale importante, dalla molteplice valenza, per i bianconeri, nella corsa scudetto. La squadra di Allegri sta dimostrando di poter essere brillante anche offensivamente, con un Vlahovic tornato finalmente incisivo. E’ stata battuta nettamente l’unica squadra che fin qui ha sconfitto i bianconeri in questa stagione. E con l’Inter obbligata alla ‘pausa’ per la Supercoppa, i torinesi potrebbero regalarsi la possibilità di arrivare allo scontro diretto del 4 febbraio davanti in classifica. Ma la gara passerà, inevitabilmente, alla storia soprattutto per le dichiarazioni a partita conclusa di Massimiliano Allegri.

Allegri, guardie e ladri: che risposta
Massimiliano Allegri al centro della bufera, dichiarazioni che non potevano passare inosservate (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com

 

L’allenatore bianconero ha scritto un nuovo capitolo della rivalità tra Juventus e Inter e del confronto dialettico sempre più serrato che sta avendo luogo tra le parti. Con una frase destinata a far discutere a lungo.

Se c’è qualcuno davanti, dietro c’è chi insegue. E’ un po’ come il gioco guardie e ladri, i ladri scappano e le guardie rincorrono“, questa la frase resa a ‘DAZN’, nelle intervista post gara, alla giornalista Giorgia Rossi che gli chiedeva se gli piacesse il ruolo di ‘cacciatore’ dell’Inter. Inutile dire che la dichiarazione di Allegri ha scatenato immediatamente il dibattito mediatico e sui social, con le fazioni contrapposte a esaltarsi o a rispedire al mittente le accuse. La partita è aperta: era una frase effettivamente maliziosa da parte del tecnico livornese o un semplice parallelismo riuscito male e con un doppio senso fraintendibile?

“Allegri, così è troppo”: l’accusa all’allenatore della Juventus

C’è chi, in tal senso, di dubbi non ne ha. Ed è il giornalista Fabio Ravezzani, direttore di ‘Telelombardia’, che ha stigmatizzato l’atteggiamento del tecnico bianconero.

"Allegri, così è troppo". bufera Juventus-Inter
Massimiliano Allegri sotto attacco per la sua caduta di stile (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com

Una frase, quella di Allegri, da contestare duramente a suo parere. Sul suo profilo su ‘X’, in uno dei suoi classici commenti alle vicende calcistiche nostrane, Ravezzani è andato all’attacco: “I ladri scappano e le guardie inseguono è pesante, troppo per passare come una semplice gaffe. Caduta di stile di Allegri. Il calcio italiano e la cultura sportiva non hanno bisogno di allusioni di questo tipo da parte dei protagonisti“. Intanto, la polemica monta nuovamente, e lo scontro diretto del 4 febbraio si avvicina. Saremo ancora in pieno inverno, ma a San Siro le temperature saranno torride.

Impostazioni privacy