Il Milan corre ai ripari: ritorno improvviso e doppio colpo

Il Milan non resta a guardare ed è pronta a migliorare la squadra nel calciomercato di gennaio. La società è pronta a centrare il doppio colpo

Quando il gioco si fa duro, l’infermeria si deve svuotare. Sì, lo ricordavate un po’ diverso il proverbio ed effettivamente lo è, ma la situazione è esattamente questa in casa Milan.

Il Milan tenta il doppio colpo in difesa: arrivano subito da Pioli
Pioli attende nuovi innesti in difesa a gennaio (LaPresse) – controcalcio.com

Alcune certezze tecniche e tattiche mancano ancora per puntare dritti ai massimi risultati in campionato e in Champions League, ma di sicuro la sfilza straordinaria di infortuni non sta aiutando Stefano Pioli, soprattutto in difesa. Praticamente tutti, in momenti diversi, hanno dovuto fare i conti con la sfortuna e stop più o meno lunghi – alcuni danno la colpa anche alla preparazione atletica. Contro il Frosinone, Theo Hernandez si è dovuto adattare da difensore centrale, constatando un’emergenza che pare senza fine.

Per questo la società ha tutta l’intenzione di bloccare l’emorragia in quella zona di campo e di cercare profili non troppo costosi, ma comunque validi, in giro per l’Europa, già nel calciomercato di gennaio. Sono tanti i nomi emersi negli ultimi mesi ma un po’ per i costi, un po’ per concorrenza e volontà dei club di appartenenza, sono soprattutto due i profili da tenere d’occhio nel prossimo futuro.

Il Milan tenta il doppio colpo in difesa: può tornare subito

Moncada e Furlani hanno intenzione di muoversi su più tavoli per tentare di arrivare a un nuovo difensore centrale in breve tempo. Secondo quanto riporta il ‘Corriere della Sera’, la dirigenza si sta muovendo concretamente sia per Jakub Kiwior, sia per Matteo Gabbia.

Il Milan tenta il doppio colpo in difesa: arrivano subito da Pioli
Kiwior è nel giro della Nazionale polacca e piace molto al Milan (LaPresse) – controcalcio.com

Il centrale dell’Arsenal è ancora decisamente giovane e conosce bene la Serie A, dato che ha già militato nello Spezia. Ha un lungo contratto con i Gunners, fino al 2028, ma sta trovando veramente poco spazio con Mikel Arteta. I meneghini potrebbero tentare di strapparlo agli inglesi in prestito o comunque a condizioni vantaggiose, tenendo conto che la sua valutazione resta tra i 20 e i 25 milioni di euro.

Per Gabbia la situazione è diversa. Il centrale è di proprietà del Milan ed è finito al Villarreal nell’operazione Chukwueze. Visto che il suo impiego in Spagna non è costante, i rossoneri potrebbero riportarlo in Italia già a gennaio, risolvendo in parte i problemi in difesa. I colpi sono possibili in contemporanea e senza comportare un esborso così importante per la proprietà.

Impostazioni privacy