Accelerata Inter, sta per firmare: è tutto fatto

In casa Inter c’è stata l’accelerata per il rinnovo: l’asso sta per prolungare il proprio contratto con i nerazzurri, è tutto fatto

Non solo mercato in entrata per l’Inter: la priorità è anche quella di tenere i migliori giocatori, una sorta di premio per la rosa che ben sta facendo in questa stagione dominando sia in Italia che in Europa. Diversi i contratti da rinnovare a partire da quello di Lautaro Martinez. C’è però un calciatore che ha più urgenza in quanto è in scadenza a giugno 2024, come ha confermato anche il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio.

Sta per firmare il rinnovo con l'Inter: accelerata decisiva
In casa Inter l’asso è pronto a firmare il rinnovo: accelerata decisiva – (ANSA) – controcalcio.com

 

E il rinnovo può arrivare presto, c’è stata l’accelerata con la firma in procinto di arrivo. Il più sarebbe fatto, il giocatore può regalarsi il prolungamento di contratto sotto l’albero di Natale e festeggiare così doppiamente in vista delle festività natalizie. Parliamo di Henrikh Mkhitaryan, esperto centrocampista armeno da qualche anno in nerazzurro.

Accelerata Inter per il rinnovo di Mkhitaryan: tutto fatto, sta per firmare

L’ex Roma dopo aver passato una carriera in Premier League tra Arsenal e Manchester United, e ancor prima al Borussia Dortmund, è arrivato in Italia nel 2019 e per tre anni ha giocato nella Capitale, per poi approdare nel 2022 a Milano. Come il buon vino che invecchiando migliora, nonostante vada per le 35 primavere a gennaio, è pronto a firmare ancora un contratto importante con l’Inter.

Accelerata Mkhitaryan: può firmare il rinnovo
Henrikh Mkhitaryan sta per firmare il rinnovo con l’Inter: è tutto fatto – (ANSA) – controcalcio.com

 

Non solo: il giocatore è diventato anche un titolare inamovibile nello scacchiere di Inzaghi, schierato sempre nel ruolo di mezzala. Il tecnico piacentino non riesce a fare a meno di lui, con la sua duttilità che in carriera l’ha visto impiegato in tutti i ruoli del centrocampo, specialmente sulla trequarti, il suo vero ruolo. La seconda giovinezza dell’armeno ha relegato in maniera fissa in panchina inaspettatamente Frattesi, il fiore all’occhiello del mercato estivo nerazzurro. Quasi da non credere.

Per tutti questi motivi il rinnovo non deve sorprendere. Ne ha parlato, come accennato, Ausilio a margine del Gran Galà del Calcio. Queste le sue parole: “Stiamo lavorando ai rinnovi con calma e serenità, tutti vogliono restare qui. La situazione più imminente è quella di Mkhitaryan visto che è in scadenza a giugno prossimo, stiamo cercando di accelerare un po’ di più con lui”. C’è da attendere, a quanto pare, solo la fumata bianca.

Impostazioni privacy