Quattro mesi di stop: scelto il colpo di gennaio

Un grave infortunio ha colpito la squadra in lotta per il titolo. Lo stop sarà più lungo del previsto e per questo il club sta già iniziando a valutare i profili giusti per sostituirlo nel mercato di gennaio.

Il mercato invernale è alle porte e uno dei club più chiacchierati in Europa potrebbe approfittarne per mettere a segno un colpo importante: avanza la candidatura del calciatore per tamponare il grave infortunio.

Colpo di mercato a gennaio: sostituisce l'infortunato
Quattro mesi di stop: scelto il colpo di gennaio (LaPresse) – controcalcio.com

 

La dirigenza si trova a dover prendere una decisione importante alla luce dell’infortunio che ha colpito la squadra. Le condizioni del calciatore infortunato preoccupano parecchio e, con ogni probabilità, lo stop sarà più lungo di quanto immaginato. L’arrivo della finestra invernale di calciomercato potrebbe, dunque, rappresentare l’occasione giusta per rendere meno pesante l’assenza del titolare costretto a rimanere ai box.

Stop più lungo del previsto: il club corre ai ripari

Nel corso dell’ultimo turno di Premier League un club che lotta per le posizioni di vertice ha perso uno dei suoi titolarissimi. Si tratta di Nick Pope, estremo difensore del Newcastle che nel match contro il Manchester United ha rimediato un brutto infortunio alla spalla. I Magpies hanno atteso gli esami per capire meglio le condizioni del proprio portiere. Dai controlli è arrivata la tegola sull’entità dell’infortunio, che potrebbe costringere l’inglese a 4 mesi di assenza dai campi da gioco. Per questo la dirigenza bianconera sta provando a cautelarsi e tra i papabili nomi c’è anche quello di Aaron Ramsdale, portiere dell’Arsenal.

Aaron Ramsdale medita l'addio all'Arsenal
Aaron Ramsdale è finito nel mirino del Newcastle dopo l’infortunio di Pope (LaPresse) – controcalcio.com

 

Ramsdale è arrivato ai Gunners nel 2021 e, dopo due stagioni da titolare, in questa annata sembra aver perso il posto in favore di David Raya. Il cambio di gerarchie nell’Arsenal non ha lasciato molto contento il portiere inglese che, se dovesse continuare ad assistere ai match dalla panchina, potrebbe spingere per la cessione.

Il Newcastle ci pensa per sostituire Pope ma la trattativa appare molto complicata. In prima istanza ci sarebbe da convincere l’Arsenal, club che potrebbe avere delle rimostranze nell’aiutare una diretta concorrente in Premier League.

Un altro problema potrebbe arrivare dallo stesso Ramsdale che, al ritorno di Pope dall’infortunio, si ritroverebbe nuovamente in ballottaggio per una maglia da titolare. Infine, la questione economica appare anch’essa problematica.

I Magpies sono sotto la lente d’ingrandimento del FFP e potrebbero ingaggiar Ramsdale solo in prestito, inserendo al massimo un’opzione per il trasferimento definitivo. Tutte queste problematiche potrebbero spingere i bianconeri a virare su altri obiettivi, magari pescando dai free agent dove c’è un profilo molto interessante per le necessità del Newcastle: David De Gea.

Impostazioni privacy