Fiorentina, Italiano avrà un top player: il colpo infiamma i tifosi viola

Vincenzo Italiano non è proprio contento dell’andamento del suo attacco, una ipotesi pazzesca potrebbe coinvolgere la Fiorentina.

Il tecnico della Fiorentina potrebbe accogliere ben presto un calciatore importante, la rosa dei papabili comincia ad allargarsi per quello che sarebbe un colpo davvero pazzesco.

Fiorentina Italiano avrà bomber
Italiano pronto per un nuovo uomo gol alla Fiorentina (ansa foto) – controcalcio.com

Il problema del gol è rimasto nel dna di questa Fiorentina, una squadra che produce tanto gioco ma fa fatica a concretizzare. Vlahovic se n’è andato due anni fa e da quel momento non c’è stato più un centravanti in grado di avvicinarsi alla porta e segnare con continuità.

La scorsa stagione si sono alternati Jovic e Cabral, il testimone ora è passato in mano a Beltran e Nzola e hanno fatto peggio dei loro colleghi. I numeri sono schiaccianti: Beltran non ha segnato un gol in undici gare in Serie A, Nzola invece ne ha realizzato uno in tredici. La Fiorentina dovrà prendere un attaccante che sappia vedere la porta in campionato, i viola hanno un bel problema da risolvere.

Una punta per Italiano, c’è una soluzione importante

Il mercato spinge ora i viola a dover risolvere una situazione non più rimandabile. La Conference League ha dato modo a Beltran quanto meno di sbloccarsi in stagione ma le aspettative sull’argentino (cercato anche dalla Nazionale) erano ben altre. Il pupillo Nzola sta sentendo la pressione, la soluzione ora è di andare direttamente nella Capitale a comprare un attaccante. Due ipotesi piacerebbero ai tifosi: Belotti o Immobile per la Fiorentina.

Immobile alla Fiorentina
Immobile è una ipotesi per la Fiorentina (ansa foto) – controcalcio.com

L’ultima “pazza” idea è quella del capitano biancoceleste che non è troppo convinto di rimanere a Roma. Ha segnato cento gol in trasferta e sarebbe l’uomo adatto per la squadra viola, Immobile conosce la porta come pochi e rilancerebbe la sua carriera con un’assoluta titolarità in campo. Il problema in questo caso è l’ingaggio da quattro milioni di euro e un contratto che non è in scadenza. Un eventuale assalto all’attaccante sarà valutato in futuro, la parola di Vincenzo Italiano sarà decisiva.

L’ipotesi Belotti dalla Roma resta importante, il mese di gennaio potrebbe essere importante per la situazione in casa giallorossa. Lukaku è chiaramente intoccabile, il recupero di Abraham chiuderebbe però tanti spazi almeno come prima alternativa. Belotti per sei mesi in viola, almeno in prestito, non sarebbe una soluzione da escludere e alla Roma interessa Milenkovic: lo scambio di cartellini per metà stagione sarebbe una soluzione gradita forse da tutti. Belotti, dopo una stagione a quota zero in campionato, ha ritrovato la forma e soprattutto la capacità di esser determinante in campo.

Impostazioni privacy