Tradimento Juve, Soulé in un’altra Big italiana: operazione super

Tantissimi i giovani bianconeri che si stanno mettendo in luce in questa stagione: tra questi l’esterno prestato al Frosinone

Questo è l’anno zero per la Juventus. Dopo il cambio societario e dirigenziale, la squadra bianconera è ripartita dalle macerie della scorsa stagione. Un’annata senza coppe e praticamente senza mercato, con un continuo occhio al bilancio e puntando sempre maggiormente sui propri giovani. Ad ora sembra funzionare perché la Vecchia Signora rimane ancora a -2 dalla vetta dopo il pareggio nel big match di domenica sera contro l’Inter.

Matias Soulé pronto a passare in una big italiana
Soulé pronto a passare in una big italiana: Juventus beffata (LaPresse) – controcalcio.com

 

Oltre ai risultati importanti finora ottenuti, un altro aspetto molto importante è aver puntato sulla linea verde. La rosa di Massimiliano Allegri è ricca di giocatori pescati dalla Next Gen: da Fagioli a Miretti, da Iling a Yildiz, passando per Nicolussi Caviglia, che contro l’Inter è partito dal primo minuto. Molti altri invece sono andati a farsi le ossa in prestito come ad esempio Enzo Barrenechea e Matias Soulé.

I due baby bianconeri sono passati, negli ultimi giorni di mercato, al Frosinone e sono due dei principali protagonisti dell’inizio esaltante della squadra di Di Francesco che ha finora conquistato 18 punti nelle prime 13 giornate ed essendo la vera e propria sorpresa di questa prima parte di campionato.

Soulé in una big italiana: Juventus tradita!

E gli occhi di tutti sono rivolti principalmente sull’esterno argentino. Il classe 2003 sta disputando una stagione straordinaria avendo già segnato sei gol e servito un assist in sole 11 presenze. La Juventus ovviamente sorride per le sue prestazioni e non vede l’ora di poterlo riabbracciare la prossima stagione, ma i bianconeri devono comunque stare molto attenti.

Juventus tradita da Soulé: c'è una big italiana
Soulé tradisce la Juventus: c’è un’altra big italiana (LaPresse) – controcalcio.com

 

Ovviamente il talento è sotto gli occhi di tutti e l’argentino non vede l’ora di tornare a vestire la maglia bianconera questa volta da protagonista. Ma al tempo stesso ha voglia di giocare ed esprimersi al meglio e, specialmente per i giocatori offensivi, sembra esserci poco spazio nella Vecchia Signora.

Allegri dice di tenere molto in considerazione Iling e Yildiz, ma ad ora, si sono visti pochissimo in campo. Per questo l’esterno vorrebbe avere garanzie sul fatto che possa esserci spazio per lui, altrimenti potrebbe vagliare altre ipotesi.

Una di queste è la Lazio. Soulé può essere un classico giocatore di Maurizio Sarri e, in caso di addio di Zaccagni, i biancocelesti dovranno andare sul mercato. Per la Juventus, seppur nessun giocatore risulti incedibile, la volontà è ovviamente quella di tenere e valorizzare il calciatore, ma se arrivasse un’offerta davvero irrinunciabile.

Impostazioni privacy