Addio Inter, stoccata in diretta: “Benedizione divina”

L’addio all’Inter ha scatenato la reazione del commentatore in diretta, che non ha risparmiato critiche piuttosto pesanti al calciatore: cosa è successo

L’Inter ha fermato la sua corsa in Serie A pareggiando con il risultato di 1-1 contro la Juventus. Si tratta comunque di un buon punto che ha permesso alla squadra di Simone Inzaghi di mantenere il primo posto in classifica e di non farsi superare dalla diretta rivale.

Ha detto addio all'Inter, ma per i nerazzurri è stato un affare
Inzaghi non rimpiange l’addio del big e guarda al futuro (ansafoto) – controcalcio.com

L’analisi della partita negli studi di ‘SkySport’ ha puntato, come sempre, ad analizzare le prestazioni dei singoli dell’una e dell’altra squadra. Tra tutti i discorsi sui protagonisti del match, Luca Marchegiani, ex portiere della Lazio e ora opinionista, ha detto la sua sul rendimento che Yann Sommer sta avendo in nerazzurro. Ha sottolineato le qualità dello svizzero definendolo “un portiere da big” e evidenziando che il passaggio dalla Bundesliga in Serie A non è semplice e non va sottovalutato.

L’ex Basilea sta dando il suo contributo ed è ritenuto dai più incolpevole sul gol subito da Dusan Vlahovic nel corso del primo tempo. Tra clean sheet e nuovi record, la dirigenza può essere soddisfatta della sua scelta, anche perché l’esborso economico è stato minimo per un portiere di esperienza e subito pronto a fare bene.

Marchegiani contro Onana: stoccata all’ex Inter

Marchegiani ha promosso, quindi, l’attuale titolare tra i pali dell’Inter, ma non ha risparmiato nuove critiche ad André Onana. Il Manchester United l’ha pagato tantissimo la scorsa estate, versando 55 milioni (bonus compresi) nelle casse del club di Milano.

Ha detto addio all'Inter, ma per i nerazzurri è stato un affare
Onana non manca all’Inter: nuova scia di critiche per il portiere (ansafoto) – controcalcio.com

Sappiamo bene che in Inghilterra per lui le cose non stanno andando bene e molti tifosi vorrebbero addirittura il ritorno immediato di De Gea per sostituirlo. Marchegiani a tal proposito ha detto: “Cedere Onana è stata una benedizione divina per come sta andando”. E ha rincarato la dose: “Se mi offrono cinquanta milioni per quel portiere, glielo porto con la carriola”.

Marotta e Ausilio l’hanno ceduto dopo una stagione splendida, dove è stato uno degli estremi difensori migliori di tutta la Champions League. È ovvio che, a conti fatti, l’affare l’abbia fatto l’Inter e in pochi potrebbero dissentire da quest’opinione. Ora, bisogna guardare avanti e, almeno nel presente, il padrone dei pali è Sommer, con ampia soddisfazione da parte di molti tifosi e addetti ai lavori.

Impostazioni privacy