Leao, è un bonus 110 (milioni): il Milan cambia tutto, ecco dove giocherà

L’addio di Rafael Leao torna un tema caldo per il Milan, un’offerta davvero irrinunciabile in ballo per i rossoneri sarà valutata.

Il destino del portoghese sarà determinato dal mercato, Rafael Leao torna in ballo per gennaio. Il Milan è davanti a una scelta in quanto sarà davvero impossibile rinunciare ai tanti milioni che stanno arrivando per la punta. Una scelta della dirigenza sarà destinata a far discutere per un bel pezzo.

Leao via dal Milan
Il portoghese è osservato speciale in casa rossonera (ansa foto) – controcalcio.com

Il portoghese è sempre tra i calciatori più cercati sul web, il suo stile ha fatto scuola, nel bene o nel male. Rafael Leao protagonista nel Milan lo sta diventando sempre più, il suo atteggiamento in campo è osservato con grande attenzione, scatenando soprattutto la critica sportiva.

Negli ultimi periodi si è accesa la polemica sulle sue qualità, gli esperti si dividono e molti pensano come sia solamente un attaccante bravo nel fare qualche volata estemporanea (come nel match contro il Psg), non essendo continuo nel corso di un match. I dati pongono ciò all’attenzione, considerando come abbia segnato un gol nell’ultimo mese e mezzo, e il mercato sta nuovamente riportato le luci su di lui.

Leao, la super offerta è pronta

I top club europei hanno da tempo messo nel mirino l’attaccante. Tante sono le squadre che vorrebbero Leao dalla propria parte, solo una sembra invece intenzionata a spazzare via la concorrenza con una maxi offerta che non sarebbe rifiutata dal Milan. Le difficoltà di un top team spingono sull’acceleratore del mercato, l’ipotesi è che possono esserci subito pronti 110 milioni per Leao dal Manchester United.

Leao via dal Milan
Il calciatore rossonero potrebbe lasciare la Serie A (ansa foto) – controcalcio.com

La mossa netta degli inglesi non è sottovalutare, il club rossonero farebbe difficoltà a rifiutare tale offerta. Leao andrebbe via per una grossa cifra come questa e senza nemmeno troppi rimpianti visto il ruolino dimostrato in campo. I rossoneri applicano una regola di base: tutti sono utili e nessuno è indispensabile, soprattutto quando la plusvalenza fa gola come in questo caso. Il Milan negli anni ha effettuato scelte particolari sul mercato come nel caso di Tonali (venduto a cifre stratosferiche) e potrebbe ripetere quest’operazione verso la Premier con un attaccante come Leao che vede la porta con il contagocce.

Leao è sempre osservato dal club inglese, i tifosi lo considerano l’uomo ideale per il riscatto dello United. L’offerta sarebbe impossibile per il club italiano e per il calciatore, che vedrebbe il suo ingaggio aumentato ad almeno dieci milioni di euro annui. Leao pronto all’addio col Milan, al di là della clausola: sarebbe stato impossibile trovare un club disposto a pagare 175 milioni di euro. Senza una qualificazione agli ottavi di Champions League andrebbero bene anche centodieci milioni, in fin dei conti: novanta fissi più una ventina con vari bonus.

Impostazioni privacy