Napoli, infortunio con vista Champions: starà fuori due mesi

Il Napoli osserva una tegola che potrebbe cambiare gli equilibri della squadra e il suo percorso in Champions League. L’infortunio lo terrà fuori due mesi

Il Napoli vuole lasciare il segno in quest’edizione della Champions League dopo essere riuscita a fare molto bene l’anno scorso e a battere tutti i suoi record personali, arrivando fino ai quarti di finale, per poi essere eliminato dal Milan.

Napoli, infortunio con vista Champions
Rudi Garcia in panchina con il Napoli (ansafoto) – controcalcio.com

Il girone dei partenopei, però, non è affatto semplice, anche se per il momento la classifica sorride ai campioni d’Italia. Sicuramente gli avversari più temibili sono gli spagnoli del Real Madrid che, oltre a una storia che gli sorride più che a ogni altro nella massima competizione europea, hanno delle qualità tecniche enormi che sono valse la vittoria già nel primo scontro del girone allo stadio Maradona. Di certo, Rudi Garcia aveva previsto di dover fare i punti soprattutto con le altre due squadre in lizza, ma vuole giocarsi le sue chance anche al Bernabeu dove, se tutto andasse per il meglio, strapperebbe già il pass per il superamento del turno. Proprio per quell’occasione, Carlo Ancelotti dovrà fare a meno di un talento molto importante nei suoi equilibri e che resterà ai box per infortunio per diverse settimane: stiamo parlando di Aurelien Tchouameni.

Tchouameni finisce ko: non ci sarà in Champions contro il Napoli

Il mediano ex Monaco, che alcune stagioni fa era entrato anche nel mirino della Juventus sul calciomercato, non ha potuto totalmente festeggiare la vittoria dei suoi in rimonta nel Clasico contro il Barcellona.

Napoli, infortunio con vista Champions
Tchouameni in campo contro il Barcellona (ansafoto) – controcalcio.com

Il centrocampista, infatti, ha subito un brutto stop che non gli permetterà di partecipare ai prossimi impegni in calendario per il Real Madrid e neppure alla prossima tornata dedicata alle nazionali, in cui ci saranno i match decisivi per la qualificazione agli Europei. La Francia dovrà vincere anche senza di lui, ma soprattutto Ancelotti non potrà averlo a disposizione neanche il 29 novembre contro il Napoli. Tchouameni, infatti, ha riportato una frattura da stress incompleta del secondo metatarso del piede sinistro: per questo tipo di infortuni non si parla di meno di sei o otto settimane prima del recupero completo e del ritorno in campo. Non si tratta di una perdita banale per l’allenatore emiliano che, è vero, ha una rosa molto ampia e fatta di campioni di livello mondiale, ma sfrutta molto le caratteristiche del mediano per far girare la squadra.

Impostazioni privacy